Elmer Vasko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elmer Vasko
Elmer Vasko.JPG
Nazionalità Canada Canada
Altezza 188 cm
Peso 91 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
Termine carriera 1970
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1953-1956 St. Catharines Teepees 187 34 76 110
Squadre di club0
1956 Buffalo Bisons 7 1 3 4
1956-1966 Chicago Blackhawks 705 34 158 192
1967-1970 Minnesota North Stars 159 2 15 17
1969-1970 Salt Lake Golden Eagles 54 4 6 10
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2015

Elmer Vasko (Duparquet, 11 dicembre 1935Maywood, 30 ottobre 1998) è stato un hockeista su ghiaccio canadese che nel corso della carriera ha giocato nella National Hockey League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Di origini slovacche Vasko iniziò a giocare ad hockey nella Ontario Hockey Association vestendo per tre stagioni la maglia dei St. Catharines Teepees, formazione giovanile legata alla franchigia dei Chicago Blackhawks con cui vinse la Memorial Cup del 1954.[1]

Al termine della stagione 1955-56 esordì fra i professionisti disputando alcuni incontri in American Hockey League con il farm team dei Buffalo Bisons. Esordì in National Hockey League nella stagione 1956-1957 con i Blackhawks divenendo subito un titolare. Vasko si contraddistinse da subito per uno stile di gioco aggressivo specie nelle cariche agli avversari, tanto da meritarsi l'appellativo di Moose ("alce" in inglese) da parte dei tifosi del Chicago Stadium.[2] All'inizio Vasko stesso credeva di essere criticato e fischiato ma solo dopo scoprì del soprannome ricevuto dal pubblico.[3]

Con la franchigia di Chicago Vasko vinse la Stanley Cup nella stagione 1960-1961.[2] Nelle stagioni successive fu candidato più volte al James Norris Trophy, premio per il miglior difensore della NHL, e fu incluso per due volte nell'NHL Second All-Star Team, oltre a partecipare a tre edizioni dell'NHL All-Star Game.[4]

Vasko si ritirò una prima volta nel 1966 tuttavia nell'estate del 1967 in occasione dell'NHL Expansion Draft fu convinto dal general manager dei Minnesota North Stars Wren Blair a ritornare sul ghiaccio.[1] Giocò in NHL per altre tre stagioni fino al ritiro definitivo giunto nel 1970. Vasko morì nel novembre del 1998 a causa di un cancro.[3][5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Chicago: 1960-1961
St. Catharines: 1954

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1962-1963, 1963-1964
1961, 1963, 1964, 1969

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Chicago Blackhawks Legends: Moose Vasko, blackhawkslegends.blogspot. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  2. ^ a b (EN) Legends of Hockey - NHL Player Search - Moose Vasko, legendsofhockey.net. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  3. ^ a b (EN) Elmer `Moose' Vasko, Star With Blackhawks, Chicago Tribune, 4 novembre 1998. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Vasko fondly remembers Uncle Moose, thewhig.com, 23 giugno 2013. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Elmer Vasko, in Find a Grave. Modifica su Wikidata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]