Elliott Highway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elliott Highway
Alaska 2 shield.svg
Localizzazione
Stato USA (Alaska)
Dati
Classificazione Superstrada
Inizio Fox64°57′34″N 147°36′57″W / 64.959444°N 147.615833°W64.959444; -147.615833
Fine Manley Hot Springs65°00′28″N 150°37′37″W / 65.007778°N 150.626944°W65.007778; -150.626944
Lunghezza 245 km
Direzione est-ovest
Data apertura 1959
Percorso
Località servite Fox - Levengood - Minto - Manley Hot Springs
Principali intersezioni Dalton Highway a 68 km

L'autostrada Elliott (Elliott Highway in inglese) è una strada delle regioni interne dell'Alaska che collega la città di Fox (a nord di Fairbanks) con la località di Manley Hot Springs vicino al fiume Tanana (Tanana River).[1]

Altri dati[modifica | modifica wikitesto]

La strada è stata completata nel 1959 ed è parte della Alaska Route 2. Risulta essere asfaltata ed in genere agevolmente percorribile nel suo prima tratto che condivide con la Dalton Highway da Fairbanks fino al punto in cui le due strade si dividono al chilometro 110, mentre il restante tratto fino a Manley Hot Springs (circa 130 km) risulta essere non asfaltato e non sempre percorribile. Particolarmente nei mesi invernali il tratto dal chilometro 110 fino ad Manley Hot Springs può risultare in pessime condizioni a causa di tempeste di neve che provocano l'accumulo di grandi quantità di neve ai bordi della strada e la superficie ghiacciata di quest'ultima. Inoltre lungo tutto questo tratto non risulta esserci alcuna copertura di rete per cellulari e lungo tutto il tratto non vi sono collegamenti telefonici. Inoltre il traffico lungo questa via è contrariamente a quanto avviene lungo la Dalton Highway sporadico. I veicoli che percorrono la Elliott Highway hanno quindi l'obbligo di disporre di sufficiente carburante per percorrere un tragitto di almeno 400 miglia e di disporre sia di un kit di pronto soccorso che di un numero sufficiente di gomme di scorta in caso di foratura. Informazioni sulle condizioni della Elliott Highway sono disponibili sul sito http://511.alaska.gov . Per i veicoli che percorrono la Elliott Highway è consigliato disporre di un apparecchio radio. L'unica stazione di servizio lungo la Elliott Highway si trova a Minto al chilometro 175 (109 miglio) con una deviazione di circa 15 km.

Da Manley Hot Springs, un piccolo complesso termale[1], percorrendo una strada sterrata di 80 km costruita da poco (2014-2016) si può raggiungere la località di Tanana (si deve però guadare il fiume Yukon in quanto la cittadina si trova sulla sponda destra del fiume).[2]

Percorso della strada[modifica | modifica wikitesto]

Tracciato dell'autostrada:[1]

Mile Km dall'inizio Località Coordinate
0 0 Fox (qui inizia l'autostrada, a circa 20 km a nord da Fairbanks) 64°57′34″N 147°36′57″W / 64.959444°N 147.615833°W64.959444; -147.615833 TVRR trains at Fox, Alaska, 1916.jpg
62 99 Bivio per Levengood (sulla strada Old Elliott Hwy) 65°29′23″N 148°28′42″W / 65.489722°N 148.478333°W65.489722; -148.478333 Elliott Highway ENBLA04.jpg
68 110 Bivio per l'autostrada Dalton Highway 65°29′22″N 148°39′19″W / 65.489444°N 148.655278°W65.489444; -148.655278 Elliott Highway ENBLA01.jpg
109[3] 175 Bivio per la cittadina di Minto (a circa 15 chilometri dalla strada Elliott) 65°13′23″N 149°33′35″W / 65.223056°N 149.559722°W65.223056; -149.559722 Minto School.jpg
152 245 Manley Hot Springs (qui finisce l'autostrada) 65°58′21″N 150°40′15″W / 65.9725°N 150.670833°W65.9725; -150.670833 Manley Hot Springs Roadhouse.jpg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LonelyPlanet 2009, pag. 436
  2. ^ Daily News-Miner, newsminer.com, p. Alaska starts work on road to Tanana. URL consultato il 5 novembre 2017.
  3. ^ Alaska.org. URL consultato il 5 novembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jim Dufresne, [www.lonelyplaetitalia.it Alaska] , in Lonely planet, Torino, EDT srl, Ottobre 2009, ISBN 978-88-6040-464-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]