Ellinika Tagmata Asphaleias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ellinika Tagmata Asphaleias
Flag of the Schutzstaffel.svg
Simbolo del Corpo di militari volontari greci della
Ellinika Tagmata Asphaleias
Descrizione generale
AttivaSettembre 1943 -
8 maggio 1945
NazioneGermania Germania
Grecia Grecia
ServizioFlag of the Schutzstaffel.svg Waffen SS
TipoReparto speciale di sicurezza formato da militari greci
DimensioneCorpo volontario militare di sicurezza
Guarnigione/QGdi 5.725 uomini[1]
Battaglie/guerreSeconda guerra mondiale:
Comandanti
Comandante attualeMaggior-generale Basileios Dertiles
Degni di notaSS-Gruppenführer Walter Shimana
Simboli
Bandiera greca dal 1941 al 1945Flag of Greece (1822-1978).svg
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

I Battaglioni di sicurezza erano reparti di sicurezza, composti da volontari greci, istituiti nel settembre 1943 dal SS-Gruppenführer Walter Shimana che era anche "Hohere SS und Polizeifuhrer in Grecia".

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuti inizialmente come Evzoni ben presto passerà da 4 battaglioni a 9, e il suo compito sarà quello di controbattere i partigiani greci e funzionerà anche come forza di polizia ausiliaria.

Forza del reparto[modifica | modifica wikitesto]

Avrà una forza di 5.725 uomini, di cui 532 erano ufficiali e 656 sottufficiali.

I 9 battaglioni saranno raggruppati in 3 reggimenti , costituiti ognuno da 3 battaglioni.

Nome aggregazione luogo
1º reggimento Evzonis al LXVIII Corpo tedesco ad Atene;
2º reggimento Evzonis al LXVIII Corpo tedesco a Tripolis;
3º reggimento Evzonis al XXII Gebirgs Korps tedesco a Ioannina;
data nomina comandante grado prima del nuovo comando nome promozione a nuovo grado per il comando
25 novembre 1943 colonnello Basileios Dertiles maggior generale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Di cui 532 erano ufficiali e 656 sottufficiali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nikolas D. Christodoulou, Pro-Axis Security Battallions in Southern Greece; 1943-1944
  • Antonio J. Muñoz, Herakles and the Swastika: Greek Volunteers in the German Army, Police and SS, Axis Europa Books 2001
  • Mavrokordatis Hanno, Le Fascism en Grece pendant la guerre (1941-1944)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Nazismo Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo