Elisha Cuthbert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elisha Cuthbert nel 2015

Elisha Cuthbert (Calgary, 30 novembre 1982) è un'attrice canadese.

Ha guadagnato fama internazionale grazie al ruolo di Kim Bauer, figlia di Jack Bauer, nella serie televisiva 24, e per le sue interpretazioni nei film La ragazza della porta accanto e La maschera di cera.

Considerata un sex symbol,[1] è stata spesso citata come una delle donne più "sexy" e come "più bella" nel mondo:[2][3][4][5] fra gli altri, nel 2013 è stata nominata "la donna più bella della TV" dalla rivista Maxim.[6]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima figlia di Kevin e Patricia Cuthbert, dopo la sua nascita i suoi genitori si trasferiscono a Longueuil, in Québec. Cresce a Greenfield Park, vicino Montréal, circostanza che le permette di padroneggiare la lingua francese, oltre alla sua materna lingua inglese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a calcare le scene in giovane età, nel 1989, come modella-bambina di varie linee di prodotti per giovani. La sua prima apparizione televisiva risale a un episodio della serie antologica Hai paura del buio?, che le vale l'ingaggio per una parte nel film Dancing on the Moon (1996). Acquisisce maggiore popolarità alla fine degli anni 1990, quando gira il thriller Airspeed, accanto a Joe Mantegna, e partecipa alla serie televisiva Popular Mechanics for Kids con Jay Baruchel.

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il diploma, nel 2000, alla Centennial Regional High School, si trasferisce a Los Angeles per intraprendere la carriera hollywoodiana. Ottiene la scrittura per il ruolo di Kim Bauer, figlia dell'agente Jack Bauer (interpretato da Kiefer Sutherland) nella serie televisiva 24, che le dà la definitiva popolarità. Nel contempo, gira in patria il film per la televisione Lucky Girl, per la cui interpretazione è premiata con un Gemini Award. Persa la parte, andata a Kirsten Dunst, di Mary Jane Watson per il film Spider-Man, Elisha interpreta piccole parti in film come Old School e Love Actually - L'amore davvero.

Nel 2004 recita nel film che la consacra come sex symbol, La ragazza della porta accanto, con Emile Hirsch, pellicola che non ha successo di critica, ma le vale due candidature agli MTV Movie Awards.

Nel 2005 gira con Paris Hilton e Chad Michael Murray La maschera di cera (remake dell'omonimo film del 1953). L'Houston Chronicle ne dà una recensione negativa con l'eccezione della sua interpretazione.[7] Cuthbert ottiene la nomination ai Teen Choice Awards nelle categorie "miglior combattimento" e "migliore attrice" per un film azione/avventura/thriller.

Elisha Cuthbert nel 2009

Sempre nel 2005 interpreta e coproduce il film indipendente The Quiet - Segreti svelati, nel ruolo di Nina, una cheerleader vittima di abusi sessuali. All'inizio del 2006 Cuthbert appare nel video musicale Perfect Situation di Weezer[8] e con un piccolo ruolo nella clip musicale di Paris Hilton Nothing in This World.[9]

Nel 2007 è protagonista del thriller psicologico Captivity, ruolo per il quale è candidata per un Razzie Awards come "peggior attrice"[10] e per un Teen Choice Awards come "miglior attrice" per un film horror/thriller.[11] Nello stesso anno è nel cast principale di Un uomo qualunque, in cui recita accanto a Christian Slater e William H. Macy. Nel 2010 ha un ruolo ricorrente nella serie TV The Forgotten.[12]

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2011 al 2013 è tra i protagonisti della serie televisiva Happy Endings, al fianco di Eliza Coupe, Zachary Knighton, Adam Pally, Damon Wayans Jr. e Casey Wilson. Nonostante il plauso della critica e un seguito di culto, la serie è annullata dall'ABC dopo la conclusione della sua terza stagione il 3 maggio 2013. Cuthbert è candidata per l'Online Film & Television Association nel 2012 nella categoria "miglior cast in una serie comica".[13]

Dopo aver recitato nel 2014 in Just Before I Go, esordio alla regia di Courteney Cox, l'anno seguente torna in televisione con la sitcom One Big Happy di Ellen DeGeneres. Nel settembre 2015 è annunciata la sua partecipazione al cast di The Ranch, serie comica di Netflix.[14]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in lingua italiana dei suoi lavori, Elisha Cuthbert è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Elisha Cuthbert, su askmen.com.
  2. ^ (EN) Tom Howard, 100 Sexiest Women in the World 2004 – the Top Ten, su fhm.com, 27 gennaio 2004. (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2013).
  3. ^ (EN) FHM “100 Sexiest Women In The World” 2009, su popcrunch.com, 23 giugno 2009.
  4. ^ (EN) The 100 Hottest Women of the 2000s, complex.com, 6 ottobre 2009.
  5. ^ (EN) Tara Aquino, Worldwide Wednesday: The 25 Hottest Canadian Women, su complex.com, 27 giugno 2010.
  6. ^ (EN) Josh Grossberg, Happy Endings' Elisha Cuthbert Named Most Beautiful Woman on TV by Maxim, su eonline.com, 13 febbraio 2013.
  7. ^ "House of Wax"
  8. ^ "Elisha Cuthbert Takes Over Weezer – But Rivers Won't Have Any Of It"
  9. ^ "For The Record: Quick News"
  10. ^ "Lohan and Murphy lead Razzie race"
  11. ^ "Break Out the Beach Blanket, Boardshorts and Bikinis! the Official Start of Summer Is Here with the First Wave of "Teen Choice 2007" Nominees"
  12. ^ (EN) Gina DiNunno, Elisha Cuthbert Joins "The Forgotten", su tvguide.com, 7 dicembre 2009.
  13. ^ "Online Film & Television Association"
  14. ^ "Elisha Cuthbert Joins Ashton Kutcher’s Netflix Comedy Series ‘The Ranch’"

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN15024380 · LCCN: (ENnr2003005430 · ISNI: (EN0000 0001 0855 5017 · GND: (DE137191340 · BNF: (FRcb146127816 (data)