Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg
Elisabeth Juliane of Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg, duchess of Brunswick-Wolfenbüttel.jpg
La duchessa Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg
Duchessa consorte di Brunswick-Wolfenbüttel
BlasonChristian Ier (1143-1167), comte d'Oldenbourg.svg Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg
In carica 1685 –
1702
Predecessore Cristiana Elisabetta di Barby-Muhlingen
Successore Cristina d'Assia-Eschwege
Nome completo Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg
Trattamento Sua Altezza Reale
Altri titoli Principessa di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg
Nascita Nordborg, 24 maggio 1634
Morte Wolfenbüttel, 4 febbraio 1704
Luogo di sepoltura Cattedrale Marienkirche, Wolfenbüttel
Dinastia Oldenburg
Padre Federico di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg
Madre Eleonora di Anhalt-Zerbst
Consorte Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbuttel
Figli Augusto Federico
Elisabetta Eleonora
Anna Sofia
Leopoldo Augusto
Augusto Guglielmo
Augusto Enrico
Augusto Carlo
Augusto Francesco
Augusta Dorotea
Amalia Antonia
Enrichetta Cristina
Luigi Rodolfo
Sibilla Rosalia
Religione Cattolicesimo

Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg (Nordborg, 24 maggio 1634Wolfenbüttel, 4 febbraio 1704) fu Duchessa di Brunswick-Wolfenbüttel in quanto moglie di Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbuttel.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Elisabetta Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Elisabetta Giuliana è nata il 24 maggio 1634 come seconda figlia dei sei figli del Duca Federico di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg è di sua moglie Eleonora di Anhalt-Zerbst. I suoi nonni erano Giovanni di Schleswig-Holstein-Sonderburg e Elisabetta di Brunswick-Grubenhagen.

Era una bambina di indole buona e gentile e crescendo divenne una splendida adolescente.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Elisabetta Giuliana poco dopo il suo matrimonio.

Elisabetta Giuliana venne fidanzata con il duca Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbuttel che sposò il 17 agosto 1656 a Wolfenbüttel. Ebbero 13 figli.

La vita di Elisabetta Giuliana a Wolfenbüttel è descritta come felice e armoniosa, infatti i due coniugi andavano abbastanza d'accordo.

Duchessa di Brunswick-Wolfenbuttel[modifica | modifica wikitesto]

Insieme al marito Elisabetta Giuliana fondò numerosi conventi e nel castello dove risiedeva, creò un convento.

Sei dei suoi figli morirono nell'infanzia ed Elisabetta Giuliana rimase molto turbata per questo, inoltre rimase affezionata moltissimo alla figlia Enrichetta Cristina.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Sarcofago di Elisabetta Giuliana e di suo marito Antonio Ulrico.

La duchessa Elisabetta Giuliana è morta il 4 febbraio 1704 a Wolfenbüttel. Il duca Antonio Ulrico è sopravvissuto alla moglie di dieci anni ed è morto all'età di 80 anni nel 1714.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Si sposò il 17 agosto 1656 a Wolfenbuttel con il duca Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbuttel . Ebbero 13 figli, di cui però solo sette raggiunsero la maggiore età:

  1. Augusto Federico (1657-1676);
  2. Elisabetta Eleonora (1658-1729), sposò Giovanni Giorgio, Duca di Mecklemburgo-Mirow e successivamente Bernardo I di Sassonia-Meiningen;
  3. Anna Sofia (1659-1742), sposò il Margravio Carlo Gustavo di Baden-Durlach;
  4. Leopoldo Augusto (1661-1662)
  5. Augusto Guglielmo (1662-1731), duca di Brunswick-Lüneburg, sposò Cristina Sofia di Brunswick-Lüneburg, in seconde nozze con Sofia Amalia di Holstein-Gottorp e in terze nozze con Elisabetta Sofia Maria di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Norburg;
  6. Augusto Enrico (1663-1664)
  7. Augusto Carlo (1664-1664)
  8. Augusto Francesco (1665-1666)
  9. Augusta Dorotea (1666-1751), sposò Antonio Günther II di Schwarzburg-Sondershausen;
  10. Amalia Antonia (1668-1668)
  11. Enrichetta Cristina (1669-1753), fu Badessa del principato Ecclesiastico di Gandersheim;
  12. Luigi Rodolfo (1671-1735), duca di Brunswick-Lüneburg, sposò Cristina Luisa di Oettingen-Oettingen;
  13. Sibilla Rosalia (1672-1673)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Die Römische Octavia ("Ottavia romana"; 1677-1707)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64438034 · LCCN (ENno2007075317 · GND (DE104183772 · CERL cnp00949983 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007075317