Elisa Barucchieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Elisa Barucchieri (Denver, 13 settembre 1967) è una danzatrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea al Middlebury College nel Vermont (Stati Uniti), Double Major in antropologia culturale e danza contemporanea, ha studiato danza contemporanea, improvvisazione e coreografia con insegnanti quali Andrea Olsen, Penny Capbell e Peter Schimtz.

Fondatrice e direttrice artistica di ResExtensa, compagnia di danza capofila di una residenza nel progetto Teatri Abitati. È nel consiglio direttivo AIDAP – AGIS nazionale.

Vince una borsa di studio presso l'America Dance Festival e precedentemente presso lo stesso Middlebury College. Diviene assistente universitaria nel 1989.

Collabora con Richard Romagnoli e Cheryl Farone negli Stati Uniti tra il 1988 e il 1990.

Dopo aver vinto un premio per danza e coreografia presso il Bennington College nel 1991[senza fonte], avvia la sua carriera danzando con Jacques Heim, Elisabetta Vittoni, Peter Schmitz, Andrea Olsen e con le compagnie italiane "Il Ballarino" di Andrea Francalanci e Bruna Gondoni e "Imago" di Simona Bucci.

Nel 1999 si classifica prima al corso di perfezionamento coreografico del Balletto di Roma. Viene poi selezionata per la Biennale dei Giovani Artisti sempre nel corso dello stesso anno.

Ha curato i movimenti coreografici in Come tu mi vuoi, testo di Luigi Pirandello, per la regia di Armando Pugliese, con Elena Sofia Ricci, Daniele Griggio e Alberto Di Stasio.

Ha partecipato come percussionista nel Canzoniere Popolare Cantaiatra e ha suonato al Festival di Sami.

Nel 2002 è stata selezionata per Accademia Isola Danza presso la Biennale di Venezia, diretta da Carolyn Carlson, dove ha danzato tra gli altri, per Malou Airaudo, ed è stata rappresentante dell'Accademia in varie manifestazioni in Italia e all'estero.

Ha danzato ed è stata assistente di Jacques Heim e il Cirque du Soleil. Nel 2002 ha vinto il premio Pegaso d'Oro al talento artistico dalla Federazione Italiana Danza, ricevendo anche il riconoscimento quale insegnante di danza contemporanea.

Il suo lavoro, Le Terre Rovesciate, con danzatori portatori di handicap e danzatori professionisti, è stato finalista fuori concorso e ospite speciale, menzione speciale a Santarcangelo per Premio Scenario 2005. Con Soliloquy! ResExtensa ha inaugurato Danses Hus a Oslo, centro nazionale per la danza contemporanea.

Nel 2013 ha lavorato per Roberto Castello e Peter Greenaway, ed è stata testimonial e unica danzatrice nella cerimonia della Notte Bianca di San Pietroburgo, Russia.

Danza per il coreografo Nikos Lagousakos e collabora con lui in vari progetti coreografici. Per lui e la regista Anghela Alò, Elisa lavora per BalichWS come danzatrice e coreografa.

È sorella dell'attrice Elena Sofia Ricci.