Elezioni regionali italiane del 2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le elezioni regionali del 2020 si terranno in date diverse in varie regioni: il 26 gennaio 2020 in Emilia-Romagna e Calabria, poi contestualmente (a maggio o giugno) in Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto.[1]

Il sistema di voto regionale[modifica | modifica wikitesto]

La Legge Tatarella regola il voto in molte regioni, e si basa su un sistema misto per quattro quinti proporzionale, e per un quinto maggioritario plurinominale.

Tuttavia alcune regioni tra cui Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Puglia, Calabria, Campania e Veneto si sono separate dalla normativa nazionale e organizzano da sé le proprie elezioni, con una normativa locale.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono riportati alcuni fra i candidati alla presidenza della Regione con indicato fra parentesi il relativo partito di appartenenza al momento del voto, il quale tuttavia non sempre coincide col nome della lista a proprio sostegno.

Regione Candidati Presidenti uscenti
Centro-destra Centro-sinistra Movimento 5 Stelle Altri
Emilia-Romagna
(26 gennaio 2020)
Lucia Borgonzoni[2] (Lega) Stefano Bonaccini[3] (PD) Gillo Baldazzi[4](Volt)
Marta Collot (PaP!)[5][6]
Stefano Lugli (L'Altra Emilia-Romagna)[7]
Stefano Bonaccini (PD)
Calabria
(26 gennaio 2020)
Mario Oliverio (Coalizione Civica)
Carlo Tansi (Tesoro Calabria)
Giuseppe Nucera (La Calabria che Vogliamo)
Mario Oliverio (PD)
Campania
(maggio/giugno)
Vincenzo De Luca (PD)
Liguria
(maggio/giugno)
Giovanni Toti (C!)
Marche
(maggio/giugno)
Luca Ceriscioli (PD)
Puglia
(maggio/giugno)
Michele Emiliano (IND)
Toscana
(maggio/giugno)
Enrico Rossi (PD)
Veneto
(maggio/giugno)
Luca Zaia (Lega)

Complessivo per coalizione dei risultati delle liste circoscrizionali[modifica | modifica wikitesto]

Aventi diritto:
Votanti:
Schede nulle
di cui bianche
Schede contestate
Partito Voti % Seggi circ. Seggi reg.
Centro-sinistra
Centro-destra
Movimento 5 Stelle
Totale 100

Fonte:

Complessivo delle liste circoscrizionali[modifica | modifica wikitesto]

Aventi diritto:
Votanti:
Schede nulle
di cui bianche
Partito Voti % Seggi Diff.
Partito Democratico
Movimento 5 Stelle
Lega
Fratelli d'Italia
Forza Italia
Totale 100

Fonte:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]