Elezioni regionali in Valle d'Aosta del 1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni regionali 1970
Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Presidente della Giunta Regionale: Vittorino Bondaz (DC)
Precedenti -
Successive 1959

Le elezioni per il rinnovo del II Conseil de la Vallée / Consiglio Regionale della Valle d'Aosta si sono svolte il 16 novembre 1954.

In questa consultazione elettorale, come in quella precedente, si è votato con un sistema elettorale maggioritario, con "panachage" o voto disgiunto. L'unico correttivo adottato, dopo le critiche dell'opposizione, riguardava la proporzione del numero dei seggi attribuiti: 25 seggi (invece di 28) alla lista vincente e 10 alla seconda.

Per effetto del "panachage" anche una terza lista, quella dell'Union Valdôtaine, ottenne un seggio, dal significato particolare: venne infatti eletta Marie-Céleste Perruchon Chanoux, la vedova di Émile Chanoux, martire della Resistenza.

Risultati elettorali[modifica | modifica sorgente]

Partiti voti voti (%) seggi
Concentrazione Partiti Democratici
(DC - PLI - PSDI - indipendenti)
22.663 40,66% 25
Unione Democratica Autonomista Valdostana
(PCI - PSI - indipendenti)
16.794 30,13% 9
Union Valdôtaine (UV) 16.278 29,21% 1
Totale 55.735 100,00 35

Fonti: Ministero dell'Interno, ISTAT, Istituto Cattaneo, Consiglio Regionale della Valle d'Aosta

Per queste elezioni, svoltesi con il sistema del voto limitato e "panachage", il dato dei voti validi corrisponde ai "voti in testa teorici". Questo dato, desunto dagli archivi dell'Istituto Cattaneo, differisce leggermente da quello riportato nel sito del Consiglio Regionale della Valle d'Aosta.