Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1988
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Data
8 novembre
Collegio elettorale 538 elettori
Affluenza 50,2% (Diminuzione 3,1%)
1988 Bush (cropped).jpg
1988 Dukakis (cropped 3x4).jpg
Candidati
Partiti
Voti
48 886 097
53,37%
41 809 074
45,65%
Elettori
426 / 538
111 / 538
Elettori per stato federato
ElectoralCollege1988.svg
Presidente uscente
Ronald Reagan (Partito Repubblicano)
Left arrow.svg 1984 1992 Right arrow.svg

Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1988 si svolsero l'8 novembre. La sfida oppose il vicepresidente repubblicano uscente George H. W. Bush e il candidato democratico Michael Dukakis. Bush fu eletto presidente vincendo 40 stati, il 53,37% del voto popolare e 426 voti elettorali. Era dal 1836 con l'elezione di Martin Van Buren, che il vice-presidente uscente non veniva eletto alla massima carica dello stato.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Candidati Partiti Voti % Delegati
Presidente Vicepresidente
48 886 597 53,37 426
41 809 476 45,65 112
431 750 0,47
Lenora Fulani (PA)
Diversi da stato a stato
217 221 0,24
Altri candidati
-
-
249 642 0,27
Totale
91 594 686
100
538
Riepilogo dei voti
George H. W. Bush
53,37%
Michael Dukakis
45,65%
Ron Paul
0,47%
Lenora Fulani
0,24%
Altri
0,27%

Elettori per candidato
Bush
426
Dukakis
111

Quorum: 270
Una delegata democratica, Margarette Leach, votò Lloyd Bentsen (votando Dukakis alla vicepresidenza).

Nei media[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2008109607 · J9U (ENHE987007566598205171