Elezioni parlamentari in Ungheria del 1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni parlamentari in Ungheria del 1998
Stato Ungheria Ungheria
Data 10 e 24 maggio
Gyula Horn (2007).jpg OrbanViktor 2011-01-07.jpg
Leader Gyula Horn Viktor Orbán
Partito Partito Socialista Ungherese Unione Civica Ungherese
Voti 1.497.231
32,9 %
1.340.826
29,5 %
Seggi 134 148
Magyarországi választás 1998 egyéni eredmény.png
Primo ministro
Viktor Orbán
Left arrow.svg 1994 2002 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari in Ungheria del 1998 si sono tenute il 24 maggio. Esse hanno visto la vittoria del Partito Socialista Ungherese di Gyula Horn; a seguito dell'esito elettorale, tuttavia, Primo ministro è divenuto Viktor Orbán, leader dell'Unione Civica Ungherese.

Sistema elettorale[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni del 1998 si tennero con il sistema introdotto dalla legge n. 34 del 1989. Viene così introdotto un sistema elettorale misto. Dei 386 seggi totali, 176 sono assegnati con un sistema maggoritario a due turni nei collegi uninominali mentrei i residui 210 seggi sono ripartiti nel sistema proporzionale tra le liste nazionali e regionali. La soglia di sbarramento era 5% sia per partiti singoli che le liste coalizioni.[1]

Sistema di ballottaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo turno ciascun elettore aveva diritto di votare due volte: una per la lista dei partiti ed un altro per il candidato del suo collegio uninominale. Il prima turno era valido se hanno votato più di 50% dei elettori. Se il primo turno era senza risultato si dovrá ripeterla con le tre candidati più preferiti o con coloro candidati chi hanno ottenuto almeno l'15% dei voti.

Ristrutturazione di opposizione fra 1994 e 1998[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto al 1994 effettuava una ristrutturazione politicale nel opposizione destra: Dopo la sconfitta grande del Forum Democratico Ungherese di 1994 realizzato una mancanza di partito centrodestra cui può competere con Partito Socialista Ungherese. FKGP, Partito Popolare Cristiano Democratico e la estrema Partito Ungherese Giustizia e Vita hanno rappresentato la destra, ma il Fidesz ha effettuato un svolta politica dal liberalismo al conservatorismo. FKGP era molto popolare nel 1995 e 1996 grazie per il presidente del partito József Torgyán. Ma i piccoli proprietari diventava populista e prima di elezioni nei tutti i collegi uninominali potevano rappresentarsi. Nel secondo turno FKGP ha ritirato i suoi candidati allo scopo di vincere del Fidesz.[2]

Slogan elettorali[modifica | modifica wikitesto]

  • MSZP: Esély Növekedés, Biztonság - A megoldás! (Possibilitá, Crescitá, Sicurezza - La soluzione!)[3]
  • SZDSZ: Emelt fővel, Magyarország! (Ungheria, con la testa sollevata!)
  • FIDESZ: Van más választás: Polgári Magyarország! (Ha alternativa: È l'Ungheria civica)
  • FKGP: Kisgazda út a magyar út: (Il modo dei piccoli proprietari è il modo ungherese!)
  • MDF: Biztonságot a mindennapoknak! (Che sia sicurezza per ogni giorno!)
  • MIÉP: Aki magyar velünk tart! (Chi é ungherese unisca a noi!)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Partito Socialista Ungherese 1.497.231 32,92 134
Unione Civica Ungherese 1.340.826 29,48 148
Partito dei Piccoli Proprietari Indipendenti 597.820 13,15 48
Alleanza dei Liberi Democratici 344.352 7,57 24
Partito Ungherese Giustizia e Vita 248.901 5,47 14
Partito Operaio 179.672 3,95 -
Forum Democratico Ungherese 127.388 2,80 17
Partito Popolare Cristiano Democratico 104.892 2,31 -
Altri 1
Totale 4.547.952 386

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Az 1998-as választások – a legkisebb frakció győzelme, su 24.hu. URL consultato il 15 aprile 2018.
  2. ^ Az 1998-as választások – a legkisebb frakció győzelme, su 24.hu. URL consultato il 20 aprile 2018.
  3. ^ Így kampányolt eddig az MSZP, su kreativ.hu. URL consultato il 15 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]