Elezioni parlamentari in Birmania del 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni parlamentari in Birmania del 2015
Stato Birmania Birmania
Data 8 novembre
Remise du Prix Sakharov à Aung San Suu Kyi Strasbourg 22 octobre 2013-18.jpg TheinSeinASEAN.jpg
Leader Aung San Suu Kyi Thein Sein
Partito Lega Nazionale per la Democrazia Partito dell'Unione della Solidarietà e dello Sviluppo
Voti 12.794.561
57,06 %
6.341.920
28,20 %
Seggi 255 30
Presidente uscente
Thein Sein
Left arrow.svg 2010 2020 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari in Birmania del 2015 si sono tenute l'8 novembre, per eleggere i membri della camera bassa (Camera dei Rappresentanti) e della camera alta (Camera delle Nazionalità) del parlamento birmano (Assemblea dell'Unione). Il sistema elettorale adottato è il sistema maggioritario uninominale a turno unico[1].

Le elezioni hanno visto la vittoria della Lega Nazionale per la Democrazia del leader e Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, che ha ricevuto la maggioranza assoluta dei seggi. Si è trattato delle prime elezioni generali libere dal 1990, quando le elezioni furono annullate dalla giunta militare in seguito alla vittoria della stessa Lega[2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

La Lega Nazionale per la Democrazia ha ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi nel Parlamento birmano, che è sufficiente per l'elezione del prossimo presidente e il controllo della legislazione nazionale.

Per ottenere la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento, era necessario vincere i due terzi dei seggi in palio nelle elezioni, poiché il 25% dei seggi non è elettivo ma riservato a membri nominati dalle forze armate, come previsto dalla nuova costituzione approvata nel 2008.

Camera dei Rappresentanti[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Flag of National League for Democracy.svg Lega Nazionale per la Democrazia 12.794.561 57,06 255
Union Solidarity and Development Party flag.png Partito dell'Unione della Solidarietà e dello Sviluppo 6.341.920 28,20 30
Arakan National Party Flag.png Partito Nazionale dell'Arakan 490.664 2,19 12
Flag of National Unity Party.svg Partito di Unità Nazionale 419.442 1,87 -
SNLD Flag.jpg Lega delle Nazionalità Shan per la Democrazia 352.914 1,57 12
Pa-o nationality flag.svg Organizzazione Nazionale Pa-O 224.673 1,00 3
Flag of the Myanmar Farmers Development Party.png Partito dello Sviluppo dei Contadini della Birmania 171.821 0,77 -
Shan National Democratic Party Flag.svg Partito Democratico delle Nazionalità Shan 133.486 0,60 -
Flag of National Democratic Force.svg Forza Democratica Nazionale 112.285 0,50 -
Ta'ang National Party Flag.png Partito Nazionale Taang 97.394 0,43 3
Mon National Party.svg Partito Nazionale Mon 94.621 0,42 -
Flag of Karen Peoples Party.png Partito del Popolo Kayin 82.910 0,37 -
Flag of the KSDP.png Partito della Democrazia dello Stato del Kachin 27.877 0,12 1
ZCD flag.png Congresso Zomi per la Democrazia 27.142 0,12 2
Lisu National Development Party.png Partito dello Sviluppo Nazionale Lisu 24.096 0,11 2
Flag of the Kokang Democracy and Unity Party.png Partito della Democrazia e dell'Unità Kokang 13.990 0,06 1
Wa Democratic Party.png Partito Democratico Wa 8.216 0,04 1
Indipendenti e altri 1.005.617 4,48 1
Seggi non assegnati 7
Membri nominati di diritto (militari) 110
Totale 22.423.629 440

Camera delle Nazionalità[modifica | modifica wikitesto]

Liste Seggi
Lega Nazionale per la Democrazia 135
Partito dell'Unione della Solidarietà e dello Sviluppo 11
Altri 22
Membri nominati di diritto (militari) 56
Totale 224

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Myanmar/Burma's 2015 elections:Democracy at last? (PDF), in Parlamento Europeo, Ottobre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  2. ^ Myanmar election: Suu Kyi's NLD wins landslide victory, in BBC News, 13 novembre 2015.