Elezioni legislative nei Paesi Bassi del 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni legislative nei Paesi Bassi del 2012
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Data 12 settembre
Mark Rutte-6.jpg 01. Diederik Samsom.jpg
Leader Mark Rutte Diederik Samsom
Partito Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia Partito del Lavoro
Voti 2.504.948
26,6 %
2.340.750
24,8 %
Seggi 41 38
Tweede Kamerverkiezingen 2012.png
Primo ministro
Mark Rutte
Left arrow.svg 2010 2017 Right arrow.svg

Le elezioni legislative nei Paesi Bassi del 2012 si sono tenute il 12 settembre. Esse hanno visto la vittoria del Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia di Mark Rutte.

Il Partito del Lavoro di Diederik Samsom ha ottenuto una forte crescita, mentre il Partito per la Libertà di Geert Wilders ha subito un netto calo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

L'affluenza alle urne è stata del 74,6%, con 9.462.223 votanti su 12.689.810 aventi diritto. I voti validi sono stati il 99,6% di quelli espressi.

Liste Voti  % Seggi
Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia 2.504.948 26,6 41
Partito del Lavoro 2.340.750 24,8 38
Partito per la Libertà 950.263 10,1 15
Partito Socialista 909.853 9,7 15
Appello Cristiano Democratico 801.620 8,5 13
Democratici 66 757.091 8,0 12
Unione Cristiana 294.586 3,1 5
Sinistra Verde 219.896 2,3 4
Partito Politico Riformato 196.780 2,1 3
Partito per gli Animali 182.162 1,9 2
50PLUS 177.631 1,9 2
Partito Pirata 30.600 0,3 -
Altri 58,055 0,6 -
Totale 9.424.235   150

Fonti: Election Resources

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]