Elezioni europee del 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni europee del 2013
Croazia Croazia
PPE
6 / 12
S&D
5 / 12
GUE-NGL
1 / 12
Successive 2014

Le elezioni europee del 2013, straordinarie, si tennero il 14 aprile 2013 in Croazia e furono le prime elezioni dirette degli eurodeputati croati in vista dell'entrata del paese nell'UE il 1º luglio 2013. Gli eurodeputati eletti svolsero le loro funzioni per la parte restante della VII Legislatura. La Croazia costituì una circoscrizione unica, con deputati eletti con sistema proporzionale utilizzando liste aperte.[1][2]

Nonostante i sondaggi prevedessero una vittoria decisiva per la coalizione di governo guidata dal Partito Socialdemocratico di Croazia, che si trovava al governo, la coalizione di centro-destra guidata dall'Unione Democratica Croata ottenne la maggior parte dei voti.[3] L'affluenza del solo 20,8% fu la più bassa di tutte le elezioni nazionali della storia croata moderna.[4]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partito/Coalizione Voti  % Seggi
243.654 32,9 6
237.778 32,1 5
Laburisti Croati - Partito del Lavoro 42.750 5,8 1
Altri 217.226 29,3 -
Totale voti validi 741.408 100,0 12
Voti nulli 39.572
Totale voti 780.980 20,84

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zakon o izborima zastupnika Republike Hrvatske u Europski parlament, Parlamento croato. URL consultato il 15 aprile 2013.
  2. ^ Uskoro idemo na izbore za Europski parlament, evo kako će to izgledati
  3. ^ PRIVREMENI NESLUŽBENI REZULTATI
  4. ^ (HR) Odaziv hrvatskih birača na euroizborima vrlo nizak, ali ipak bolji od slovačkog, in Novi list, HINA, 15 aprile 2013. URL consultato il 15 aprile 2013.
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica