Elezioni europee del 1979 (Francia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni europee del 1979
Francia Francia
Eletti: 81 Europarlamentari
SOC
22 / 81
COM
19 / 81
LD
17 / 81
DPE
15 / 81
PPE
8 / 81
Left arrow.svg - 1984 Right arrow.svg

Le elezioni europee in Francia del 1979 si sono tenute il 10 giugno. Esse hanno permesso di eleggere gli 81 europarlamentari spettanti alla Francia per la I legislatura (1989-1984) del Parlamento europeo.[1]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Gruppo Capilista Voti % Seggi
Union pour la France en Europe (UFE)
Unione per la Democrazia Francese
17 LD, 8 PPE Simone Veil 5.588.851 27,61 25
Liste socialiste avec la participation des radicaux de gauche
PS · MRG
SOC François Mitterrand 4.763.026 23,53 22
Liste présentée par le PCF
Partito Comunista Francese
COM Georges Marchais 4.153.710 20,52 19
Défense des Intérêts de la France en Europe (DIFE)
Raggruppamento per la Repubblica
DPE Jacques Chirac 3.301.980 16,31 15
Europe - Écologie
Mouvement d'écologie politique
- Solange Fernex 888.134 4,39 -
Pour les États-Unis socialistes d'Europe
LO · LCR
- Arlette Laguiller · Alain Krivine 623.663 3,08 -
Altri partiti (< 2%) - - 922.983 4,56 -
Totale 20.242.347 100 81
Schede bianche/nulle 1.114.613 3,17
Votanti 21.356.960 60,71
Elettori 35.180.531
  • Inizialmente, alla lista UFE erano stati attribuiti 26 seggi, alla lista socialista 21; il Consiglio di Stato sottrasse poi un seggio all'UFE a vantaggio dei socialisti. Fu proclamato eletto Edgard Pisani, il quale subentrò a Olivier d'Ormesson (PPE); questi, peraltro, restò in carica in qualità di subentrante di Michel Debatisse (PPE), frattanto nominato segretario di Stato nel governo Barre III.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]