Elezioni comunali in Friuli-Venezia Giulia del 1985

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il 12 e 13 maggio 1985 in Friuli-Venezia Giulia si tennero le elezioni per il rinnovo di vari consigli comunali, in contemporanea con il turno elettorale di amministrative nelle altre regioni italiane.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Udine[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 25.823 35,9 20
Partito Comunista Italiano (PCI) 11.158 15,5 8
Partito Socialista Italiano (PSI) 11.032 15,3 8
Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) 6.186 8,6 4
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) 4.877 6,8 3
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 4.205 5,9 3
Partito Liberale Italiano (PLI) 2.321 3,2 1
Lista Verde 1.907 2,7 1
Democrazia Proletaria (DP) 1.292 1,8 1
Altri 3.100 4,3 1[1]
Totale 71.901 100,00 50

[2] [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il consigliere apparteneva al Movimento Friuli
  2. ^ Fonte: Archivio dell'Unità, edizione del 14 maggio 1985 p.16, su archiviostorico.unita.it. URL consultato il 13 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2014).
  3. ^ Fonte: Archivio della Stampa 15 maggio 1985, su archiviolastampa.it. URL consultato il 13 luglio 2013.