Eleusinion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eleusinion
NAMA Mystères d'Eleusis.jpg
Rappresentazione dei misteri eleusini in una ceramica
CiviltàAntica Grecia
Utilizzotempio
Epoca480 a.C. circa
Localizzazione
StatoGrecia Grecia
ComuneAtene
Dimensioni
Superficie160 
Amministrazione
PatrimonioTra acropoli di Atene e agorà di Atene
Mappa di localizzazione

Coordinate: 37°58′25.27″N 23°43′28.56″E / 37.973686°N 23.7246°E37.973686; 23.7246

L'Eleusinion era un tempio di Atene dedicato a Demetra (dea dell'agricoltura) e Persefone che si trovava tra l'acropoli e l'agorà di Atene.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Era uno dei tre templi più venerati della città e vi venivano conservati gli oggetti sacri legati ai misteri eleusini utilizzati nelle periodiche processioni che da Atene conducevano fino al santuario di Eleusi. Svolgeva un ruolo molto importante durante le feste panatenaiche.

Costruito intorno al 480 a.C., l'Eleusionion era collocato sul lato orientale della Via Panatenaica a una cinquantina di metri a sud dell'ingresso meridionale dell'agorà, sul versante settentrionale dell'acropoli, dove esisteva già un precedente santuario murato a cielo aperto intorno al 550 a.C.

Era un edificio rettangolare, di circa 10x16 metri, consistente in una grande aula aperta verso sud. Oggi il tempio non esiste salvo delle tracce documentali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316594874