Elettrotreno ČD 680

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ČD 680
Elettrotreno
ČD Class 680.jpg
Pendolino ČD 680 007 sosta in stazione a Praga
Anni di costruzione 19.6.2003 - 9.11.2005
Anni di esercizio 2003-
Quantità prodotta 7 elettrotreni composti da 7 elementi
Costruttore Alstom (ex Fiat Ferroviaria)
Lunghezza 185,3 m
Larghezza 2800 mm
Altezza 4310 mm
Capacità 333 posti: 52 in 1ª classe, 279 in 2ª classe, 2 per sedia a rotelle. Moduli 2+1 sia in 1a che in 2ª classe. Trasporto biciclette: 3.
Scartamento 1435 mm
Potenza continuativa 3920 kW
Sforzo trazione massimo 200 kN
Velocità massima omologata 230 km/h (progetto), limitata a 160 km/h nella Repubblica Ceca.
Alimentazione 3 kV CC , 25 kV 50 Hz CA, 15 kV 16 2/3 Hz CA.

L'elettrotreno serie 680 è un elettrotreno delle ferrovie ceche con unità elettriche multiple che usano la tecnologia Pendolino. Costruite da Alstom (ex Fiat Ferroviaria), sono composte da 7 vetture simili a quelle dell'ETR 470.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante i test sulla linea tra Břeclav e Brno effettuati il 18 novembre 2004 il Pendolino ha raggiunto i 237 km/h stabilendo il nuovo record di velocità per le ferrovie ceche. Le unità sono equipaggiate per lavorare a 25 kV 50 Hz AC, 15 kV AC e 3.000 V DC. I treni sono stati ordinati a Fiat Ferroviaria dalle ferrovie ceche nel 2000. Quando Alstom ha rilevato Fiat Ferroviaria l'ordine è passato in mano a questa azienda.

Il primo treno è stato consegnato nel 2004 con il nome di Pendolino CD 680. Durante il periodo dei test il treno ha avuto problemi con il sistema di segnalamento ceco. I problemi sono stati risolti ed il treno è entrato regolarmente in servizio a dicembre del 2005 sulla linea Praga-Ostrava. Alla fine del gennaio 2005 tutti e cinque i pendolini cechi che erano stati messi in servizio hanno avuto problemi funzionali e di software. La gamma dei problemi andava dal mancato afflusso dell'aria condizionata e del riscaldamento, ai guasti al sistema di pendolamento. Si è presunto che il sistema di gestione, controllo e protezione del traffico ferroviario e relativo segnalamento a bordo ERTMS non riuscisse ad abbinare sistemi con base su piattaforme diverse di software. Gli stessi problemi si sono rilevati sul VR Class Sm3 prodotto, sempre da Fiat Ferroviaria, per le ferrovie finlandesi. Tutti i problemi sono poi stati risolti.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 1 dicembre del 2007 un Pendolino CD 680 è deragliato a Praga. Non si sono registrati feriti, ma il convoglio è andato distrutto.
  • Il 22 luglio del 2015 un Pendolino CD 680 che viaggiava sulla linea Bohumín-Františkovy Lázně si è scontrato con un camion che stazionava sui binari. Tre passeggeri sono deceduti e altre diciassette persone sono rimaste gravemente ferite.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]