Eletriptan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Eletriptan
Eletriptane Structural Formulae.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC22H26N2O2S
Massa molecolare (u)382.52 g/mol
Numero CAS143322-58-1
Numero EINECS640-088-3
Codice ATCN02CC06
PubChem77993
DrugBankDB00216
SMILES
CN1CCCC1CC2=CNC3=C2C=C(C=C3)CCS(=O)(=O)C4=CC=CC=C4
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
orale
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità50%
Emivita4 ore
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante
attenzione
Frasi H319
Consigli P305+351+338 [1]

L' eletriptan è un agonista della 5 idrossitriptamina, un principio attivo di indicazione specifica contro le sindromi cefaliche.

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Viene utilizzato come terapia contro attacchi in forma acuta dovuti alle emicranie.

Controindicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sconsigliato in caso di malattia cardiaca pregressa.

Dosaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • 40 mg iniziali, se il dolore ritorna somministrare altra dose dopo 2 ore solo se alla prima dose la persona ha dato segnali di miglioramento altrimenti sospendere il trattamento. (dose massima 80 mg in 24 ore)

Effetti indesiderati[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano vomito, vertigini, dolore addominale, nausea, faringite, rinite, anoressia, glossite, mialgia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 21.02.2013, riferita al bromidrato

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • British national formulary, Guida all’uso dei farmaci 4 edizione, Lavis, agenzia italiana del farmaco, 2007.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina