Eleonora Bagarotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Eleonora Bagarotti (Piacenza, 31 dicembre 1967) è una giornalista e saggista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa da adolescente al programma Punk... e a capo con Fabio Treves, e come critica musicale a Markette di Piero Chiambretti[1]. Segue poi i tour del gruppo inglese The Who come groupie, esperienza che racconterà nel libro Magic Bus - Diario di una rock girl. Entra verso la fine degli anni '90 a far parte dell'ufficio stampa del gruppo[1], riportando nei suoi libri molte affermazioni di Pete Townshend[2][3]. Ha collaborato come reporter dall'estero con diverse riviste: GQ, Jam, Artnews, Il mucchio selvaggio, Buscadero, Suono. Lavora come giornalista del quotidiano Libertà di Piacenza.[senza fonte]

Ha tradotto in italiano le commedie The real thing di Tom Stoppard e Lifehouse di Pete Townshend, leader dei The Who. Tiene una rubrica televisiva settimanale sull'emittente Telelibertà dedicata alla cultura e agli spettacoli, BAG - Non solo CULTura, e collabora con varie riviste culturali e musicali. Collabora con la rivista Classic Rock.[senza fonte]

Nel 2016 pubblica 4ever: John, Paul, George, Ringo per Vololibero Edizioni e partecipa al programma Webnotte su Repubblica TV.[4]

Nel 2017 recita nel ruolo di Annie in Heartbreak, la cosa vera, tratto dalla traduzione di Stoppard da lei curata.[5]

All'inizio del 2019 viene intervistata all'interno della trasmissione Le ragazze, condotta da Gloria Guida, su Rai 3.[6][7]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Heartbreak, la cosa vera, 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Morgan K. Barraco, Eleonora Bagarotti/ Video, il suo giornalismo “senza freni” tra musica e tv (Le Ragazze), 27 gennaio 2019. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  2. ^ Pasquale Rinaldis, The Who, rock duro raccontato da una donna, su ilfattoquotidiano.it, 28 ottobre 2011. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  3. ^ caffeletterario-bologna, Pete Townshend: l’amico, l’artista, su caffeletterario-bologna.blogautore.repubblica.it, 7 maggio 2012. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  4. ^ [1]
  5. ^ Blog | Heartbreak: la cosa vera a teatro. La penna di Tom Stoppard sulle note rock dei Police, su Il Fatto Quotidiano, 19 dicembre 2017. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  6. ^ La giornalista Eleonora Bagarotti protagonista de "Le ragazze" su Rai Tre, su piacenzasera.it, 28 gennaio 2019. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  7. ^ Le Ragazze - Puntata del 27/01/2019 - video - RaiPlay, su Rai. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  8. ^ Magic bus, su editoririuniti.it. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  9. ^ Rockol com s.r.l, √ Rockol - la musica online è qui - Novità Musicali, su Rockol. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  10. ^ Eleonora Bagarotti – Tommy (The Who), su artesuono.blogspot.com. URL consultato il 28 febbraio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN48605726 · ISNI (EN0000 0000 4674 8007 · LCCN (ENn2003083241 · WorldCat Identities (ENlccn-n2003083241