Eleni Foureira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eleni Foureira
Ελένη Φουρέιρα
Cyprus - Eleni Foureira Blue Carpet Eurovision 2018 (3) (cropped).jpg
Eleni Foureira all'Eurovision Song Contest 2018
NazionalitàAlbania Albania
Grecia Grecia
GenerePop
Dance
Laïkó
Periodo di attività musicale2007 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaUniversal Music Greece
Minos EMI
Panik Records
Album pubblicati4
Studio4
Sito ufficiale

Eleni Foureira, pseudonimo di Entela Fureraj (in greco: Ελένη Φουρέιρα) (Fier, 7 marzo 1987), è una cantante, attrice e ballerina albanese naturalizzata greca. Ha iniziato la sua carriera nel 2007 come parte del girl group Mystique, per poi lasciare il gruppo nel 2009 e trovare successo come solista. Ha rappresentato l'isola di Cipro all'Eurovision Song Contest 2018 con il brano Fuego, classificandosi seconda con 436 punti.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Marjeta, una sarta, e Kristaq Fureraj, un muratore, Foureira è nata in una città dell'Albania meridionale. Ha due sorelle, Ioanna e Margarita, e un fratello, Giorgos.[2] Quando ancora bambina la sua famiglia ha lasciato l'Albania per via della guerra civile, si è stabilita nel quartiere ateniese di Kallithea.[3] Eleni ha dimostrato una passione per la musica sin da una giovane età, imparando a suonare la chitarra e lavorando nel mondo del teatro per tre anni.[4]

Eleni ha iniziato la sua carriera musicale come membro del gruppo femminile Mystique insieme a Alkmini Chatzigianni e Maria Makri. Hanno pubblicato il loro singolo di debutto Se alli selida nel 2007, e hanno continuato a pubblicare musica fino al loro scioglimento nel 2009.[5] Da qui la cantante ha firmato un contratto discografico come solista con la Universal Music Greece, la stessa etichetta che gestiva le Mystique. La cantante ha pubblicato il suo album di debutto eponimo a dicembre 2010. I suoi due album successivi, Ti poniro mou zitas (2012) e Anemos agapis (2014), sono stati pubblicati su etichetta Minos EMI e hanno rispettivamente raggiunto il settimo e il terzo posto nella classifica greca.[6] Il quarto album, Vasilissa, è uscito nel 2017 su etichetta Panik Records e ha raggiunto il quindicesimo posto in classifica.[7]

La cantante ha tentato varie volte di rappresentare la Grecia all'Eurovision Song Contest. Il primo tentativo risale al 2010, quando ha preso parte al processo di selezione nazionale cantando Kivotos tou Noe in duetto con Manos Pyrovolakis e posizionandosi seconda.[8] Nel 2016, anno in cui la canzone rappresentante della Grecia sarebbe stata selezionata dall'ente radiotelevisivo nazionale ERT, Eleni ha proposto il brano Come Tiki Tam, che però è stato scartato in favore degli Argo.[9] Il 1º febbraio 2018 è stato confermato che Eleni Foureira era stata selezionata internamente dall'ente CyBC come rappresentante cipriota per l'edizione di quell'anno con la canzone Fuego.[10]

L'artista si è esibita nella prima semifinale della manifestazione, ottenendo la qualificazione alla finale, classificandosi seconda con 262 punti.[11] Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Eleni si è classificata al secondo posto con 436 punti, ad oggi miglior risultato dell'isola ellenica.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Paul Jordan, ESC 2018: Final results, su eurovision.tv, 12 maggio 2018.
  2. ^ (EL) Maria Katsi, Ελένη Φουρέιρα: Γιατί έκρυψα πως είμαι από την Αλβανία, su protothema.gr. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  3. ^ (EL) Φουρέιρα: Ηρθα από την Αλβανία 8 χρόνων -Θυμάμαι να μπαίνουν οι σφαίρες μέσα στο σπίτι μου, su iefimerida.gr. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  4. ^ (EL) Ελένη Φουρέιρα, su pamebouzoukia.gr. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  5. ^ (EL) Τι κάνουν σήμερα τα άλλα δύο μέλη των Mystique (εκτός από την Ελένη Φουρέιρα);, MAD TV. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  6. ^ (EN) Chart Search - Eleni Foureira, Billboard. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  7. ^ (EL) Official IFPI Charts - Top-75 Albums Sales Chart - Week: 01/2018, IFPI Greece. URL consultato il 1º febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 gennaio 2018).
  8. ^ (EL) Και το τραγούδι είναι το... "OPA"!, ERT. URL consultato il 1º febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2010).
  9. ^ (EN) Robyn Gallagher, Eleni Foureira releases rejected Greek Eurovision 2016 entry “Come Tiki Tam”, su wiwibloggs.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  10. ^ (EN) Chris Halpin, It’s getting hot: Eleni Foureira will sing “Fuego” for Cyprus at Eurovision 2018, su wiwibloggs.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  11. ^ (EN) surovision.tv, Exclusive: The Semi-Final rankings of Eurovision 2018!, su eurovision.tv, 12 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2851152637810720220000 · GND (DE1158691246