ElasticSearch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ElasticSearch
software
Logo
GenereMotore di ricerca (non in lista)
SviluppatoreShay Banon
Ultima versione7.4.0 (1º ottobre 2019)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioJava
Licenzalicenza Apache
(licenza libera)
Sito web
Shay Banon presenta Elasticsearch al Berlin Buzzwords 2010

ElasticSearch è un server di ricerca basato su Lucene, con capacità Full Text, con supporto ad architetture distribuite. Tutte le funzionalità sono nativamente esposte tramite interfaccia RESTful, mentre le informazioni sono gestite come documenti JSON. Elasticsearch nel gennaio 2016 risulta essere il motore di ricerca più utilizzato.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Shay Banon ha creato il progetto Compass nel 2004.[2] Pensando alla terza versione di Compass si è reso conto che sarebbe stato necessario riscriverne una grande parte al fine di "realizzare un prodotto di ricerca scalabile".[2] Pertanto ha deciso di "creare da zero una soluzione pronta per essere distribuita" che sfruttasse un'interfaccia comune e comoda per tutti i linguaggi di programmazione, ossia JSON su HTTP,[2] Shay Banon ha rilasciato la prima versione di Elasticsearch nel febbraio del 2010.[3]

L'azienda Elasticsearch BV è stata fondata nel 2012 al fine di fornire soluzioni commerciali riguardanti Elasticsearch e software correlati.[4]

Anteprima[modifica | modifica wikitesto]

Elasticsearch può essere usato per cercare qualsiasi tipo di documento e fornisce un sistema di ricerca scalabile, quasi di tipo real-time, con supporto al multitenancy.[5] "Elasticsearch è distribuito; questo significa che gli indici possono essere suddivisi in shard, ognuno con possibilità di replica. Ogni nodo contiene uno o più shard, ed è in grado di agire da coordinatore, delegando le operazioni necessarie allo shard (o agli shard) corretti. Routing e ribilanciamento sono effettuati automaticamente [...]".[5]

Elasticsearch è basato su Lucene.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni tra i più importanti utilizzatori di Elasticsearch[6] sono Wikimedia,[7] StumbleUpon,[8] Mozilla,[9][10] Quora,[11] Foursquare,[12] Etsy,[13] SoundCloud,[14] GitHub,[15] FDA,[16] CERN,[17] Stack Exchange,[18] Center for Open Science,[19] Reverb[20], Netflix.[21]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DB-Engines Ranking - popularity ranking of search engines, in db-engines.com. URL consultato il 25 marzo 2015.
  2. ^ a b c Shay Banon, The Future of Compass & ElasticSearch, su kimchy.org (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2013).
  3. ^ Shay Banon, You Know, for Search, su elasticsearch.org, 8 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2013).
  4. ^ Immediate Insight from Data Matters, in elastic.co. URL consultato il 25 marzo 2015.
  5. ^ a b Official Website, Elasticsearch.org. URL consultato il 4 febbraio 2014.
  6. ^ Elasticsearch.org Case Studies, Elasticsearch.org. URL consultato il 3 ottobre 2014.
  7. ^ Chad Horohoe, Wikimedia moving to Elasticsearch, su Wikimedia blog, 6 gennaio 2014. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  8. ^ StumbleUpon | Developer Blog, StumbleUpon.com. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  9. ^ Blog of Data, in mozilla.org. URL consultato il 25 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2015).
  10. ^ ElasticSearch helps Mozilla Metrics team, Pedroalves-bi.blogspot.com. URL consultato il 4 febbraio 2014.
  11. ^ Full Text Search on Quora, Quora.com. URL consultato il 4 febbraio 2014.
  12. ^ foursquare now uses Elastic Search (and on a related note: Slashem also works with Elastic Search)! | Foursquare Engineering Blog, Engineering.foursquare.com. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  13. ^ Oculus: The metric correlation component of Etsy's Kale system, Github.com. URL consultato il 4 febbraio 2014.
  14. ^ Petar Djekic, Architecture behind our new Search and Explore experience, Backstage.soundcloud.com. URL consultato il 4 febbraio 2014.
  15. ^ A Whole New Code Search, Github.com, 23 gennaio 2013. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  16. ^ openFDA - About the API, FDA.gov.
  17. ^ Needle in a haystack - Using Elasticsearch to run the Large Hadron Collider of CERN, medium.com.
  18. ^ Nick Craver, What it takes to run Stack Overflow, su nickcraver.com, 22 novembre 2013. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  19. ^ Center for Open Science, su elasticsearch.org.
  20. ^ Pritzker, Yan "How we switched elasticsearch clusters without anybody noticing", Reverb Blog, Chicago, 8 October 2014
  21. ^ The Netflix Tech Blog: Introducing Raigad - An Elasticsearch Sidecar, su techblog.netflix.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica