El Infiernito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
El Infiernito
Villa de Leyva el infiernito.jpg
Rovine di El Infiernito.
CiviltàCiviltà Muisca
UtilizzoRiti
Osservatorio astronomico
Localizzazione
StatoColombia Colombia
Divisione 3Villa de Leyva
Altitudine2 089 m s.l.m.
Scavi
Data scoperta1847
Date scavi1981
Mappa di localizzazione

Coordinate: 5°38′50.63″N 73°33′31.41″W / 5.647397°N 73.558725°W5.647397; -73.558725

Mappa di localizzazione: Colombia
El Infiernito
El Infiernito
Localizzazione di El Infiernito in Colombia

El Infiernito (in spagnolo significa "piccolo inferno") è un antico sito archeologico costruito dalla civiltà Muisca, situato vicino a Villa de Leyva, in Colombia. Vi sono diversi menhir e tumuli sepolcrali.[1] La zona era un centro religioso per la purificazione spirituale e per le cerimonie; funzionava anche come osservatorio astronomico.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La zona era conosciuta con questo nome prima che il sito venisse riscoperto. I conquistadores spagnoli lo chiamarono piccolo inferno a causa del clima caldo e umido.

La prima descrizione del sito venne fatta nel 1847 dal geografo dell'esercito colombiano Joaquin Acosta, che parlò dell'esistenza di 25 colonne in pietra nella valle di Moniquira.[3] I reperti vennero studiati da Alexander von Humboldt che credeva che il sito fosse usato per scopi riguardanti l'astronomia, come vedere i solstizi e gli equinozi, as indicated by the alignment of the stones with the sun and moon.[4]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le pietre del sito sono state intagliate nell'arenaria, e spesso rappresentano forme falliche. Sono stati riportati alla luce 54 monoliti a nord, e 55 monoliti a sud, allineati in direzione est-ovest, a rappresentare probabilmente il calendario Muisca.

I primi scavi sono stati effettuati nel 1981, scavi che in seguito hanno reso possibile la classificazione del sito come un parco archeologico. I tumuli erano già stati depredati. La colonna centrale, descritta da Joaquin Acosta nel 1850, permetteva agli abitanti di misurare l'allineamento del sole durante gli equinozi; essa non venne trovata.[5]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

El Infiernito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Investigaciones Arqueológicas en Villa de Leiva. Edición original: 2005-05-13 Edición en la biblioteca virtual: 2005-05-13 Creador: Eliécer Silva Celis. Biblioteca Luis Ángel Arango
  2. ^ El Infiernito Archiviato il 19 novembre 2009 in Internet Archive.
  3. ^ (Spanish) Colección Colombia Ciencia y Tecnología. Arqueología colombiana Ciencia, pasado y exclusión. Carl Henrik Langebaek Rueda. Instituto Colombiano para el Desarrollo de la Ciencia y la Tecnología Francisco José de Caldas (Colciencias)
  4. ^ (Spanish) Arqueología de Colombia. Un texto introductorio. Gerardo Reichel-Dolmatoff. Biblioteca Luis Ángel Arango.
  5. ^ Investigaciones arqueológicas en Villa de Leiva Archiviato il 31 maggio 2009 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia