Eirik Ulland Andersen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eirik Ulland Andersen
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Hødd
Carriera
Squadre di club1
2011 Haugesund 10 (0)
2012-2013 Vard Haugesund 33 (11)
2013- Hødd 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 agosto 2013

Eirik Ulland Andersen (Randers, 21 settembre 1992) è un calciatore norvegese, centrocampista dello Hødd.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ulland Andersen iniziò la carriera con la maglia dello Haugesund. Debuttò nell'Eliteserien il 10 aprile 2011, sostituendo Eirik Mæland nella sconfitta per 1-0 in casa dello Aalesund.[1] Il 1º maggio dello stesso anno, segnò un poker al Vaulen, con lo Haugesund che si impose per 0-10 nel primo turno della Coppa di Norvegia 2011.[2] Il 9 marzo 2012 fu annunciato il suo passaggio in prestito al Vard Haugesund, fino al 31 luglio successivo.[3] Il trasferimento diventò a titolo definitivo dal 1º agosto 2012.[4] A fine stagione, la squadra conquistò la promozione nella 1. divisjon.

L'8 agosto 2013, fu ingaggiato dallo Hødd, a cui si legò con la formula del prestito fino al termine della stagione.[5] Scelse la maglia numero 23.[5] Il 22 novembre successivo, il trasferimento divenne a titolo definitivo e il giocatore firmò un contratto triennale.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Aalesund 1 - 0 Haugesund, altomfotball.no. URL consultato il 30 maggio 2011.
  2. ^ (NO) Vaulen 0 - 10 Haugesund, altomfotball.no. URL consultato il 30 maggio 2011.
  3. ^ (NO) Ulland leies ut til Vard, fkh.no. URL consultato il 9 marzo 2012.
  4. ^ (NO) Ulland Andersen til Vard, fkh.no. URL consultato il 1° agosto 2012.
  5. ^ a b (NO) Eirik Ulland Andersen til Hødd, hodd.no. URL consultato l'8 agosto 2013.
  6. ^ (NO) Eirik Ulland Andersen til Hødd, hodd.no. URL consultato il 22 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]