Egyxos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Egyxos
serie TV d'animazione
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
AutoreFrancesco Artibani
RegiaEnrico Paolantonio
Dir. artisticaVincenzo Sarno - Antonio Navarra
StudioDe Agostini Publishing, DeA Kids, Planeta Junior, Musicartoon
ReteSuper!
1ª TV22 febbraio 2015
Episodi26 (completa)
Durata ep.26 min
Editore it.Koch Media (DVD)
Genereavventura

Egyxos è una serie televisiva animata di 26 episodi prodotta da De Agostini Publishing, DeA Kids, Planeta Junior e Musicartoon. Essa è trasmessa sul canale Super! dal 22 febbraio 2015.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia racconta delle avventure di Leo, un ragazzo che ha una vera passione per gli antichi egizi. Egli, oltre ai problemi di un normale adolescente, deve affrontare i pericoli del mondo parallelo di "Egyxos" che è diviso in due armate: l'armata d'oro e l'armata nera. Leo entra in Egyxos grazie al bracciale di Ra, che ha incastonata, oltre alle generiche tre pietre dell'acqua, dell'aria e del fuoco, l'occhio di Ra, una pietra dal potere cosmico e immenso che può rendere anche un principiante in un vero guerriero Egyxos.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Mondo di Leo[modifica | modifica wikitesto]

  • Leo Walker: Leo è un ragazzo di 12 anni che vive in una grande metropoli, dotato di due grandi passioni: gli antichi egizi e il basket;
  • Famiglia di Leo: Leo vive con i suoi genitori e i 2 fratelli gemelli di 6 anni, Juliet e Toby;
  • Kay: la ragazza di cui Leo è innamorato, dolce e carina, difende le sue compagne in caso di bisogno; Leo si innamorò di lei sui banchi della scuola primaria (senza che lei lo abbia mai saputo...o forse no);
  • Astrid: la ragazza più popolare della scuola, capitana della squadra delle cheerleader, si renderà conto di aver una cotta per Leo in una missione a Egyxos;
  • Dale e Bernie: due nerd divertenti, amici di vecchia data di Leo;
  • Colin: il fastidioso rivale di Leo sia dentro sia fuori dal campo da basket, è di fatto un bullo che lo perseguita, presuntuoso ed arrogante;

Le armate d'oro[modifica | modifica wikitesto]

  • Kefer: capo delle armate d'oro, fratello di Exaton e figlio di Ra, re di Egyxos. Coraggioso e responsabile, combatte contro suo fratello anche se vorrebbe che Exaton si unisse a lui e che costruissero un regno insieme;
  • Horus: il dio dalla testa di falco, migliore amico di Kefer e suo primo consigliere. Figlio di Iside, siede con lei nel Consiglio dei Reggenti. Coraggioso e leale, è l'unico Egyxos (nella versione super) in grado di volare;
  • Apis: il dio dalla testa di toro, amico fedele e sincero di Kefer. È il più forte tra tutti gli Egyxos, addetto all'addestramento dei guerrieri e signore del Labirinto di Ra, di cui solo lui conosce tutti i segreti;
  • Neith: l'unica guerriera dell'armata d'oro, è la guardiana delle porte della città. Coraggiosa ed agguerrita, affronterà Leo per la prima volta credendolo un nemico e ne uscirà sconfitta;
  • Ramses: coraggioso e solitario, è il cercatore muta-forma di Kefer, infatti sarà lui il primo ad incontrare Leo sulla Terra;
  • Hyksos: intrepido e molto intelligente, è un guerriero e un inventore, prepara armi e oggetti utili alla vita di tutti i giorni. Nelle sue mani qualsiasi cosa può diventare un'arma, quindi non è mai disarmato;
  • Kha: coraggioso e fidato, era uno schiavo elevato al rango di Egyxos da Ra, infatti le sue armi sono le catene che un tempo lo tenevano prigioniero.

Le armate nere[modifica | modifica wikitesto]

  • Exaton: capo delle armate nere, fratello di Kefer e figlio di Ra. Perfido e crudele, prova un odio profondo verso il fratello, che giudica come il preferito da loro padre. Vuole essere lui a dominare Egyxos e la Terra, che giudica una proprietà del proprio regno;
  • Toth: il dio dalla testa di ibis, primo consigliere di Exaton. È un tipo senza scrupoli, abituato a manipolare chi lo circonda. Tende a compiacere Exaton nella speranza di prendere il suo posto. Non è visto di buon occhio da Anubi e Sekhmet;
  • Anubi: il dio dalla testa di sciacallo, cercatore mutaforma di Exaton. Scaltro ed infido, è un tipo da cui guardarsi le spalle e infatti Exaton è l'unico che non diffida pienamente di lui. Può mettersi in contatto mentale con Exaton ed è in continua rivalità con Sekhmet, sebbene siano alleati;
  • Sekhmet: la dea dalla testa di leonessa. Guerriera e sacerdotessa, produce nuove armi da usare contro l'armata d'oro. Subdola e astuta, è malvista da tutti i suoi alleati;
  • Karnak: una mummia, sorvegliante delle prigioni e delle segrete della piramide oscura, estremamente fedele a Exaton;
  • Nakt: una mummia, primo generale di Exaton. Spietato ed agguerrito, è un guerriero da temere;
  • Hatanor: una mummia, secondo generale di Exaton. Spietato e incontrollabile, solo Exaton è in grado di calmarlo. È in continua rivalità con Nakt;
  • Sobek: il dio dalla testa di coccodrillo, fedele al faraone nero Exaton, anche se era il guardiano delle porte della città di Kefer. Condannato per tradimento fu rinchiuso nelle prigioni, ma riesce a scappare grazie a un videogioco di Leo mentre questi erano in viaggio verso la terra di nessuno.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Prima TV
1 L'ultimo faraone 22 febbraio 2015
2 La piramide oscura
3 Il giudizio del labirinto
4 Il sentiero del guerriero
5 L'ombra di Exaton
6 Gli artigli di Sobek
7 Nella terra di nessuno
8 Il sigillo di Sekhmet
9 La prigioniera del deserto
10 Il distruttore
11 Il pozzo del buio
12 Il grande fiume
13 La battaglia dei campioni
14 I predoni dell'Oceano di Sabbia
15 Il naufragio del tempo
16 I giganti di sabbia
17 Il cuore di Shu
18 Il nemico nascosto
19 La Regina delle Tenebre
20 L'aereo scomparso
21 I Pirati dell'Aria
22 La Piuma di Maat
23 Minaccia dal cielo
24 La Porta delle Mummie
25 Tempesta di fuoco
26 La stanza di Ra

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Trasmissione televisiva[modifica | modifica wikitesto]

La serie viene trasmessa su Super! in Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]