Edwin Uehara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edwin Uehara
Nazionalità Perù Perù
Giappone Giappone
Altezza 169 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 2000
Carriera
Squadre di club1
1987-1988Deportivo AELU
1989Sporting Cristal
1990-1992Deportivo AELU
1992-1995Urawa Reds23 (1)
1996Tosu Futures21 (4)
1997-1998Universitario
1999Melgar
2000Deportivo AELU
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Edwin Uehara (上原エドウィン Uehara Edowin?), precedentemente conosciuto come Edwin Alejandro Uehara Kaneko (Lima, 21 luglio 1969) è un ex calciatore peruviano naturalizzato giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da una famiglia di origini giapponesi, si formò nel Deportivo AELU, dove divenne uno dei giocatori più rappresentativi della squadra che vinse, nel 1987, la seconda divisione peruviana[1]: le sue prestazioni gli valsero anche il trasferimento, nella stagione 1989, nello Sporting Cristal[2]. Nel 1992 iniziò una carriera in Giappone, venendo acquistato dall'Urawa Red Diamonds[1][2], appena iscrittosi nella neocostituita J-League: dopo tre stagioni (durante le quali ottenne, nel 1994, la cittadinanza giapponese) si trasferì al Tosu Futures, militante in Japan Football League.

Nel 1997 Uehara fece ritorno in patria: prima del suo ritiro dal calcio giocato, avvenuto nel 2000[1], militò nel Universitario (vincendo il titolo nazionale nella stagione 1998), nel Melgar e infine nel Deportivo AELU[1].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

1998
1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Once Ideal: Fiebre asiática
  2. ^ a b Sports Graphic Number、文藝春秋、20 dicembre 1992, pagg. 42-46

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]