Edwin Long

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edwin Longsden Long

Edwin Longsden Long (Bath, 12 luglio 1829Hampstead, 15 maggio 1891) è stato un pittore inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Seguendo le orme del padre, studiò pittura all'Accademia del British Museum e nella scuola di James Mathews Leigh. Iniziò la carriera come ritrattista, dipingendo tra gli altri ritratti di Henry Irving, Henry Edward Manning, Angela Burdett-Coutts, Samuel Cousins, Charles Greville.[1]

Ottenne particolare successo nell'ultimo ventennio di attività, quando si specializzò in pittura storica di soggetti biblici.[1][2] Dopo essere stato un associato fin dal 1870, nel 1881 fu eletto membro a pieno titolo della Royal Academy of Arts.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Lionel Henry Cust, Long, Edwin Longsden, in Dictionary of National Biography, 1885-1900, Volume 34. URL consultato il 17 novembre 2019.
  2. ^ (EN) Corinne Saunders, The Body and the Arts, Springer, 2009, p. 169, ISBN 9780230234000.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN30381624 · ISNI (EN0000 0000 6681 4681 · Europeana agent/base/157472 · LCCN (ENn98047563 · GND (DE120999048 · BNF (FRcb135118274 (data) · ULAN (EN500007608 · CERL cnp00562787 · WorldCat Identities (ENn98-047563