Edward Morley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Morley

Edward Williams Morley (Newark, 29 gennaio 1838West Hartford, 24 febbraio 1923) è stato un fisico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Newark, nel New Jersey, e si laureò al Williams College nel 1860.

Dal 1869 al 1906 insegnò chimica al Western Reserve College, oggi Case Western Reserve University.

Il suo lavoro più importante fu il celebre esperimento di Michelson-Morley, che condusse unitamente ad Albert Abraham Michelson e Dayton Miller nel 1887.

Né lui né Michelson constatarono che esso negava definitivamente l'esistenza dell'etere. Altri tuttavia riconobbero tale risultato, che portò infine Albert Einstein a formulare la teoria della relatività

Lavorò anche alla determinazione della composizione chimica dell'atmosfera terrestre, allo studio della dilatazione termica e alla determinazione della velocità della luce in un campo magnetico.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 20461797 LCCN: n83828740