Eduardo Di Giovanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eduardo Di Giovanni
EduardoDiGiovanni.jpg

Deputato dell'Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Partito Socialista Italiano, Partito Socialista dei Lavoratori Italiani
Collegio Catania
Incarichi parlamentari
  • Presidente della Commissione per l'esame delle domande di autorizzazione a procedere in giudizio
  • Componente della Commissione per la Costituzione
  • Componente della Seconda Sottocommissione

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature I
Gruppo
parlamentare
Psdi
Collegio Siracusa
Incarichi parlamentari
Sottosegretario all'Industria e Commercio

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Italiano
Titolo di studio laurea in Giurisprudenza
Professione avvocato

Eduardo Di Giovanni (Siracusa, 7 novembre 1875Roma, 16 marzo 1979) è stato un avvocato e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato prosindaco di Siracusa e presidente del consiglio provinciale (1920) deputato nella XXV e XXVI Legislatura del Regno, presidente del CNL di Siracusa (1944), deputato all'Assemblea Costituente, e senatore nella I legislatura, sottosegretario all'Industria ed al Commercio dal 1949 al 1951, delegato del Senato alla Assemblea del Consiglio d'Europa (1948-1951).

Massoneria[modifica | modifica wikitesto]

Iniziato in Massoneria nella Loggia Archimede di Siracusa il 29 aprile 1912, divenne Maestro massone il 24 giugno 1913, nel dopoguerra fu pure membro della Loggia Universo di Roma, appartenente al Grande Oriente d'Italia, del quale fu nominato Gran maestro onorario il 9 gennaio 1954[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vittorio Gnocchini, L'Italia dei Liberi Muratori, Erasmo ed., Roma, 2005, p. 106.


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]