Edoardo Rusconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dodo Rusconi
Edoardo Dodo Rusconi.jpg
Rusconi con la maglia dell'Ignis Varese
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex giocatore)
Ritirato 1979 - giocatore
Carriera
Giovanili
Robur Varese
Varese
Squadre di club
1967-1975Varese
1975-1976Fortitudo Bologna
1976-1977Athletic Genova
1977-1979Varese
Nazionale
Italia Italia
Carriera da allenatore
1978-1980Varese37-15
1980-1981Pall. Vigevano13-19
1981-1983Fortitudo Bologna23-39
Robur Varese
1987-1990Olimpia Pistoia
1990-1991Pall. Livorno16-27
1991-1992LP Livorno9-20
1992-1997Varese79-41
1997-1998Olimpia Pistoia6-10
1998-1999Mens Sana Siena5-7
2000C.S. Borgomanero
2001-2003Varese(vice)
2003Varese6-5
2006Pall. Pavia
2007G.S. Riva
2016-2017Basket Ignis Varese(giov.)
2017-2019Varese(Under 18)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Edoardo "Dodo" Rusconi (Varese, 2 aprile 1946) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto cestisticamente nel settore giovanile delle squadre della sua città natale, esordisce nella massima serie nel 1967, nella prima squadra varesina, allora targata Ignis. Gioca per otto stagioni consecutive, trasferendosi per un anno nella Fortitudo Bologna e il successivo all'Athletic Genova. Rientra nel 1977 nella squadra varesina nel ruolo di giocatore allenatore fino al 1980.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Pall. Varese: 1968-69, 1969-70, 1970-71, 1972-73, 1973-74, 1977-78
Pall. Varese: 1969-70, 1971-72, 1972-73, 1974-75
Pall. Varese: 1970, 1973
Pall. Varese: 1968-69, 1969-70, 1970-71, 1973

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Pall. Varese: 1979-80
Libertas Livorno: 1990-91
Pall. Varese: 1993-94
Pall. Varese: 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal tetto del mondo Under 15, intervista a Dodo Rusconi, su ballinlikenotomorrow.blogspot.com. URL consultato il 02/12/2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]