Edmondo Bacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Edmondo Bacci (Venezia, 21 luglio 1913Venezia, 16 ottobre 1978) è stato un pittore italiano.

Noto soprattutto per la serie di dipinti degli Avvenimenti, nel 1953 sottoscrive il manifesto Lo spazialismo e la pittura Italiana nel sec. XX redatto da Anton Giulio Ambrosini, si inserisce nella corrente informale dell'arte italiana del XX secolo. Peggy Guggenheim è stata la maggiore sostenitrice dell'artista negli anni '50 acquistando ripetutamente le sue opere [1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51247458 · ISNI (EN0000 0000 7880 5045 · SBN IT\ICCU\VEAV\025648 · LCCN (ENno90005712 · GND (DE133568423 · BNF (FRcb13508732x (data) · ULAN (EN500056578
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie