Edmond Abelé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edmond-Marie-Henri Abelé
vescovo della Chiesa cattolica
Ecu-Abelé.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Monaco
Vescovo di Digne
 
Nato4 marzo 1925 a Châlons-en-Champagne
Ordinato presbitero25 ottobre 1951
Nominato vescovo27 giugno 1972 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo15 ottobre 1972 dal vescovo Gilles-Henri-Alexis Barthe
Deceduto27 settembre 2017 (92 anni)
 

Edmond-Marie-Henri Abelé (Châlons-en-Champagne, 4 marzo 192527 settembre 2017) è stato un vescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Edmond Abelé fu ordinato sacerdote il 21 ottobre 1951.

Studiò teologia a Lione.[1]

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Nominato vescovo di Monaco il 27 giugno 1972 da papa Paolo VI, fu consacrato il 15 ottobre successivo da Gilles-Henri-Alexis Barthe, vescovo di Fréjus-Tolone, coconsacranti René-Joseph Piérard, vescovo di Châlons e Angelo Raimondo Verardo, vescovo di Ventimiglia.

Il 1º dicembre 1980, papa Giovanni Paolo II lo trasferì alla diocesi di Digne dove rimase fino a quando si ritirò il 2 giugno 1987 all'età di 62 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Mgr Abelé est nomme évêque de Digne, su lemonde.fr. URL consultato il 19 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]