Edgar Jepson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jepson in una pubblicazione del 1915.

Edgar Jepson, nato Edgar Alfred Jepson conosciuto anche come R. Edison Page (Kenilworth, 28 novembre 1863Hampstead, 12 aprile 1938), è stato uno scrittore inglese. Scrisse principalmente gialli e romanzi popolari d'avventura, ma si dedicò anche a storie fantastiche e sovrannaturali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera di scrittore, Jepson fece uso dello pseudonimo di R. Edison Page per alcuni dei suoi racconti brevi. In altre opere collaborò con autori come John Gawsworth, Arthur Machen e Hugh Clevely. Jepson era anche un traduttore, segnatamente delle storie di Arsenio Lupin di Maurice Leblanc.

Jepson fu per breve tempo direttore di Vanity Fair. In questo periodo diede lavoro a Richard Middleton; dopo la morte di quest'ultimo, Jepson fece molto per conservarne la memoria.

Alcune delle opere di Jepson furono adattate per lo schermo e per la televisione.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Due dei figli di Jepson divennero a loro volta scrittori. Suo figlio Selwyn fu un giallista, sua figlia Margaret una romanziera. La figlia minore di Margaret è la scrittrice Fay Weldon.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44416877 · ISNI (EN0000 0000 6307 3785 · LCCN (ENnr98023041 · BNF (FRcb12571013b (data) · WorldCat Identities (ENnr98-023041