Edenbridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la cittadina britannica, vedi Edenbridge (Kent).
Edenbridge
Edenbridge 1.jpg
Paese d'origineAustria Austria
GenereHeavy metal[1]
Neoclassical metal[1]
Power metal[2]
[1]
Progressive metal[2]
Hard rock[1]
Rock alternativo[1]
Symphonic metal
Periodo di attività musicale1998 – in attività
EtichettaNapalm Records
Album pubblicati8
Studio6
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale

Gli Edenbridge sono un gruppo musicale heavy metal austriaco. La loro musica include anche elementi power metal, progressive, influenze neoclassiche e folk.[1][2]

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

La band fu formata nel 1998 dal chitarrista e tastierista Lanvall (Arne Stockhammer), dalla sua ragazza, la cantante Sabine Edelsbacher e dal bassista Kurt Bednarsky. Il gruppo fu completato con l'arrivo del batterista Roland Navrati. Gli Edenbridge si misero subito al lavoro, e cominciarono a registrare in studio nel 1999, e firmarono un contratto discografico con Massacre Records lo stesso anno. Il primo album, Sunrise in Eden, fu pubblicato nell'autunno del 2000.

La band aggiunse un secondo chitarrista, Georg Adelmann, nel febbraio del 2000, ma rimase nel gruppo per poco tempo. Quando se ne andò nel gennaio 2001, fu sostituito da Andreas Eiblar. Con questi membri, gli Edenbridge pubblicarono l'album Arcana nel 2001.

Nel 2002, durante un tour, il bassista (nonché fondatore della band) Kurt Bednarsky lasciò la band.

Nel novembre dello stesso anno, vide la luce l'album Aphelion. Il loro successivo album, registrazione di un live, fu pubblicato nel 2004 col nome di A Livetime in Eden, seguito a breve distanza da Shine (ottobre 2004). A questo punto si unì al gruppo un nuovo bassista, Frank Bindig. Nel dicembre dello stesso anno fu il chitarrista Andreas Eibler a lasciare la band e fu sostituito da Martin Mayr. Mayr diventò membro fisso degli Edenbridge nel giugno del 2005.

The Grand Design (2006), il loro quinto studio album, è stato registrato al Lanvall's studio Farpoint Station (uno dei tanti riferimenti a Star Trek che aleggiano intorno agli Edenbridge) ed è stato pubblicato il 19 maggio del 2006.

Nel 2008 esce il sesto disco in studio del gruppo, MyEarthDream.

A novembre il bassista Frank Bindig lascia la band per concentrarsi sui suoi nuovi progetti[3]. Ad aprile 2009 il bassista dei Serenity Simon Holzknecht ne prende il posto; alla band si aggiunge anche il chitarrista Dominik Sebastian, con il quale il gruppo aveva già collaborato in precedenza durante il MyEarthDream Tour[4].

All'inizio di maggio viene pubblicato il disco dal vivo LiveEarthDream, disponibile solo nel numero limitato di 1000 copie, ordinabili dal sito ufficiale della band[5].

Gli Edenbridge entrano in studio a settembre 2009 per registrare il settimo album[6], Solitaire, e il fondatore Lanvall ha pianificato di pubblicare il disco verso maggio 2010[7]. L'edizione limitata del disco avra due pezzi in più[8].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151509703 · ISNI (EN0000 0001 1540 9173 · LCCN (ENno2005113290 · BNF (FRcb14036943j (data) · WorldCat Identities (ENno2005-113290
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal