Eddie Cibrian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eddie Cibrian

Eddie Cibrian, all'anagrafe Edward Carl Cibrian (Burbank, 16 giugno 1973), è un attore statunitense di origini cubane.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nel 1995, interpretando Matt Clark nella soap opera Febbre d'amore, in seguito, dopo alcune piccole apparizioni in Sabrina, vita da strega e Beverly Hills 90210, recita nella serie tv Baywatch Nights e nella soap opera Sunset Beach.

Recita nelle due serie televisive che lo hanno reso più noto, Camelot - Squadra emergenza nel ruolo del vigile del fuoco Jimmy Doherty, e in Invasion nel ruolo di Russell Varon. Ha fatto la guest-star in una puntata del telefilm Sabrina, vita da strega, in cui interpretava un vigile del fuoco.

Nel 1998 ha lavorato insieme a Chuck Norris al film per la televisione La vendetta di Logan.

Ha lavorato nel film tv L'avvocato di strada e per il cinema ha lavorato nel film di Richard LaGravenese Kiss, nella commedia Dimmi che non è vero e nell'horror Il nascondiglio del diavolo - The Cave.

Nel 2006 partecipa alla serie drammatica Vanished, nel ruolo dell'agente Daniel Lucas, in seguito appare come guest star in alcuni episodi di Dirty Sexy Money, Samantha chi?, Ugly Betty (nel ruolo di Tony) e The Starter Wife.

Ha interpretato il ruolo di Jesse Cardoza nell'ottava stagione della serie TV CSI Miami.

Nel 2011 è co-protagonista nella serie televisiva The Playboy Club.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio del 2001 ha sposato l'ex modella Anita B, da cui ha avuto due figli; Mason Edward, nato nel 2003, e Jake Austin Cibrian, nato nel 2007. Dal 2009 ha una relazione con la cantante LeAnn Rimes per la quale ha divorziato dalla moglie nel 2010. Cibrian e la Rimes si sono sposati il 22 aprile 2011.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76052187 · ISNI (EN0000 0003 7424 625X · LCCN (ENno2005070870 · GND (DE1013086627 · BNF (FRcb141646807 (data)