Edda Albertini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A destra Edda Albertini (Adela) accanto a Bella Starace Sainati (Poncia) nella rappresentazione teatrale di La casa di Bernarda Alba del 1947.

Edda Albertini (Trento, 31 maggio 1926Roma, 14 gennaio 1988) è stata un'attrice italiana di teatro, cinema e televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta l'Accademia di Arte Drammatica di Roma e si diploma in recitazione nel 1945, debutta nello stesso anno come giovane attrice e nel 1948 con la regia di Renato Simoni, interpreta Giulietta, al Teatro Romano di Verona, raccogliendo un grande consenso da parte del pubblico e della critica.

Chiamata da Giorgio Strehler nel 1952 al Piccolo Teatro di Milano, si distingue in varie rappresentazioni, per passare sotto la guida di Enriquez al Teatro Nazionale di Roma.

Nel 1958 fa parte della Compagnia Albertazzi-Proclemer, in Requiem per una monaca, contemporaneamente lavora alla prosa televisiva della RAI, con Mario Landi e Silverio Blasi, scarse invece le presenze nel cinema italiano dove inizia con la pellicola Biraghin di Gallone.

Prosa teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica RAI[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90253367 · SBN IT\ICCU\MILV\267882 · LCCN (ENno2010170635