Echeveria setosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Echeveria setosa
Echeveria setosaCRH.JPG
Esemplare di Echeveria setosa
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni centrali
(clade) Superrosidi
Ordine Saxifragales
Famiglia Crassulaceae
Sottofamiglia Sempervivoideae
Tribù Sedeae
Genere Echeveria
Specie E. elegans
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Rosales
Famiglia Crassulaceae
Genere Echeveria
Specie E. elegans
Nomenclatura binomiale
Echeveria setosa
Rose & Purpus, 1910

Echeveria setosa (Rose & Purpus, 1910) è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, endemica del Messico[1].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome le è stato dato in onore del pittore e botanico Atanasio Echeverría; 'setosa' deriva dal fatto che sia ricoperta di pelucchi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

illustrazione botanica

L’E. Setosa ha una forma di rosetta ricoperta di peli e, quando adulta, può raggiungere i 4 cm in altezza e larga 30 cm, inoltre gli steli possono arrivare a 30 cm.

Foglie[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie, concave, hanno una colorazione verde con le punte rosse.

Fiore[modifica | modifica wikitesto]

Il fiore ha una forma stretta e lunga; ha anche una colorazione rossa con bordature gialle.

Fiori di Echeveria setosa

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

In passato la E. setosa, facendo parte delle Crassulacee, faceva parte dell’ordine Rosali ma con la classificazione filogenetica APG III è stata inserita nei Sassifragali.

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Echeveria setosa var. ciliata Moran, 1993
  • Echeveria setosa var. deminuta Meyran, 1988
  • Echeveria setosa var. minor Moran, 1993
  • Echeveria setosa var. ocheroi Moran, 1993
  • Echeveria setosa var. setosa Rose & Purpus, 1910

Specie simili[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportate le specie simili a E. setosa:

Usi[modifica | modifica wikitesto]

La E. setosa è usata come pianta ornamentale, sia da vaso che da giardino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Echeveria setosa Rose & Purpus, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 7 gennaio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica