Eccellenza Umbria 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Eccellenza 2002-2003.

Eccellenza Umbria
2002-2003
Competizione Eccellenza Umbria
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Umbria
Luogo Umbria Umbria
Partecipanti 16
Formula Girone all'italiana A/R con play-off e play-out
Risultati
Vincitore Foligno
(1º titolo)
Secondo Fortis Terni
Promozioni Foligno
Retrocessioni Pantalla
Massa Martana
Ellera
Spoleto
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Eccellenza regionale 2002-2003 è il dodicesimo organizzato in Italia. Rappresenta il sesto livello del calcio italiano ed il primo a livello regionale.

Questo è il girone unico organizzato dal Comitato Regionale dell'Umbria.

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Cambi di denominazione:

  • da Cesi (retrocessa dalla Serie D) a Fortis Terni

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Umbria
Arrone
Arrone
Cannara
Cannara
Deruta
Deruta
Ellera
Ellera
Fortis Terni
Fortis Terni
Massa Martana
Massa Martana
Ortana
Ortana
Pantalla
Pantalla
San Sisto
San Sisto
Ubicazione delle squadre dell'Eccellenza Umbria 2002-2003
Squadra Città (provincia) Stagione 2001-02
Arrone Arrone (TR) 4° in Eccellenza Umbria[1]
Bastia Bastia Umbra (PG) 10° in Eccellenza Umbria
Cannara Cannara (PG) 7° in Eccellenza Umbria
Città di Castello Città di Castello (PG) 2° in Eccellenza Umbria[2]
Deruta Deruta (PG) 5° in Eccellenza Umbria[3]
Ellera Ellera di Corciano (PG) 8° in Eccellenza Umbria
Foligno Foligno (PG) 6° in Eccellenza Umbria
Fortis Terni[4] Terni 18° in Serie D Gir.F (retrocessa)
Massa Martana Massa Martana (PG) 2°in Promozione Umbria (promosso)
Narnese Narni (TR) 3° in Eccellenza Umbria[5]
Ortana Orte (VT) 6° in Promozione Umbria[6]
Pantalla Pantalla di Todi (PG) 1° in Prima Categoria Umbria Gir.B[7]
Pontevecchio Ponte San Giovanni di Perugia 13° in Eccellenza Umbria[8]
Spoleto Spoleto (PG) 9° in Eccellenza Umbria
San Sisto San Sisto di Perugia 11° in Eccellenza Umbria
Vis Castelrigone Castel Rigone di Passignano sul Trasimeno (PG) 1°in Promozione Umbria (promosso)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Foligno 69 30 21 6 3 61 19 +42
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Bianco e Azzurro.svg Fortis Terni 55 30 15 10 5 44 23 +21
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Deruta 52 30 15 7 8 38 28 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Città di Castello 51 30 14 9 7 45 33 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Vis Castelrigone 51 30 14 9 7 46 30 +16
6. Bastia 42 30 11 9 10 37 34 +3
7. 600px diagonal White background HEX-E60607.svg Ortana 39 30 9 12 9 29 28 +1
8. Cannara 38 30 10 8 12 33 40 -7
9. Narnese 38 30 9 11 10 31 33 -2
10. Bianco e Blu (Diagonale).svg San Sisto 37 30 9 10 11 30 32 -2
11. Arrone 37 30 10 7 13 30 44 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 12. Bianco e Azzurro.svg Pantalla 36 30 8 12 10 32 30 +2
Noatunloopsong (nuvola).svg 13. Pontevecchio 30 30 8 6 16 22 41 -19
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Massa Martana 25 30 5 10 15 27 44 -17
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Ellera 25 30 6 7 17 30 55 -25
1downarrow red.svg 16. Spoleto 23 30 4 11 15 29 50 -21

Legenda:

      Promossa in Serie D 2003-2004.
      Ammessa ai play-off nazionali.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammesse ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Promozione Umbria 2003-2004.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo a pari punti fra due squadre per attribuire il 1º posto (promozione diretta), il 16º posto (retrocessione diretta), il 5º posto (ultimo utile per i play-off) ed il 12º posto (primo utile per i play-out) si effettua una gara di spareggio in campo neutro. Mentre in caso di arrivo a pari punti fra tre o più squadre, per definire ognuna delle posizioni esposte sopra, si prende in considerazione la classifica avulsa che prevede in ordine i seguenti criteri: punti negli scontri diretti; differenza reti negli scontri diretti; differenza reti generale; reti realizzate in generale. A seconda dei casi le migliori o le peggiori di tale graduatoria si incontrano fra loro in una gara di spareggio. Per quanto riguarda il posizionamento nella griglia dei play-off e dei play-out, in caso di pari merito alla fine della stagione regolare, non si disputano spareggi, ma si fa ricorso ancora una volta alla classifica avulsa.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali Finale
                     
  5  Vis Castelrigone 1 0 1  
2  Fortis Terni 2 2 4  
   Fortis Terni 2
   Deruta 1
4  Città di Castello 0 3 3
  3  Deruta 0 4 4  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Vis Castelrigone 1-2 Fortis Terni
Fortis Terni 2-0 Vis Castelrigone
Città di Castello 0-0 Deruta
Deruta 4-3 Città di Castello

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo
Fortis Terni 2-1 Deruta Marsciano

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali Finale
                     
  15  Ellera 4 1 5  
12  Pantalla 0 2 2  
   Pontevecchio 1
   Ellera 0
14  Massa Martana 0 0 0
  13  Pontevecchio 0 2 2  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Ellera 4-0 Pantalla
Pantalla 2-1 Ellera
Massa Martana 0-0 Pontevecchio
Pontevecchio 2-0 Massa Martana

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo
Pontevecchio 1-0 Ellera San Sisto di Perugia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sconfitta nella finale dei play off dal Deruta.
  2. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dal Deruta.
  3. ^ Dopo aver vinto i play off regionali, viene sconfitta nel 2º turno dei play off nazionali dal Guidonia Villanova.
  4. ^ Nella stagione precedente aveva la denominazione di Cesi.
  5. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dall'Arrone.
  6. ^ Ripescata a completamento dell'organico, grazie al posto vacante lasciato dall'Orvietana, inizialmente retrocessa e successivamente riammessa in Serie D.
  7. ^ La riforma dei campionati dilettantistici umbri (attuata nel 2001-02 e resa operativa a partire da questa stagione), prevedeva la promozione in Eccellenza per la vincente dello spareggio inter-girone fra le 1°classificate dei due gruppi di Prima Categoria. Il Pantalla ha quindi compiuto il doppio salto, battendo nello spareggio il Pistrino, che si era imposto nel girone A.
  8. ^ Salva dopo play out.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Libri:

Giornali:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]