Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Eat-Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eat-Man
イートマン
(Īto Man)
Eat Man manga.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Genere azione, avventura, fantascienza
Manga
Autore Akihito Yoshitomi
Editore MediaWorks
Rivista Dengeki Comic Gao!
Target shōnen
1ª edizione 13 novembre 1996 – 27 settembre 2002
Tankōbon 19 (completa)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
Collana 1ª ed. it. Collana Japan
1ª edizione it. ottobre 1997 – giugno 1999
Periodicità it. bimensile
Volumi it. 10 / 19 Completa al 53% (interrotta)
Serie TV anime
Autore Akihito Yoshitomi
Regia Koichi Mashimo
Soggetto Koichi Mashimo
Char. design Toshiharu Murata
Mecha design Koujo Ito
Dir. artistica Tsutomu Ishigaki
Musiche Ebby, Tomomasa Yoneda, Yuki Kajiura
Studio Studio Deen
Rete TV Tokyo
1ª TV 9 gennaio – 27 marzo 1997
Episodi 12 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Editore it. Dynit (DVD)
Episodi it. 12 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Serie TV anime
Eat-Man '98
Autore Akihito Yoshitomi
Regia Toshifumi Kawase
Soggetto Atsuhiro Tomioka, Hiroshi Nomoto, Sakura Nonomiya
Char. design Isamu Imakake
Mecha design Junya Ishigaki, Takahiro Yamada
Dir. artistica Tsutomu Ishigaki
Musiche Black Cats, Magic (gruppo musicale), Yu Imai
Studio Studio Deen
Rete TV Tokyo
1ª TV 8 ottobre – 23 dicembre 1998
Episodi 12 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Episodi it. inedito

Eat-Man (イートマン Īto Man?) è una serie manga creata da Akihito Yoshitomi nel 1996. È stata serializzata mensilmente sulla rivista Dengeki Comic Gao! della MediaWorks e in seguito riproposta in diciannove volumi tankōbon sino al 2002. Nel 1997 lo Studio Deen ha adattato il manga in una serie televisiva anime di dodici episodi, trasmessa in Giappone dal 1º gennaio al 27 marzo 1997 su TV Tokyo.

Un sequel, intitolato Eat-Man '98, sempre animato dallo Studio Deen, è stato trasmesso dall'8 ottobre al 23 dicembre 1998.

Il manga in Italia è stato pubblicato dalla Panini Comics a partire dal 1997, ma è stato interrotto al decimo volume dei 19 previsti[1] mentre la prima serie anime è stata pubblicata interamente in DVD da Dynit.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato in un mondo di un futuro non meglio specificato, caratterizzato da elementi cyber punk e fiabistici, Eat-Man è costituito da una serie di brevi episodi autoconclusivi che vedono protagonista un "avventuriero" (un tipo di lavoro mercenario) chiamato Bolt Crank. Bolt Crank è in grado di mangiare teoricamente qualunque materiale, benché abbia una preferenza per il metallo, per poi espellerlo dal braccio sotto diverse forme.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Eat-Man[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1 Mura di vetro
「ガラスの壁」 - Garasu no kabe
10 gennaio 1997
2 Creature in via di estinzione
「滅びゆく者」 - Horobi yuku mono
17 gennaio 1997
3 La stanza dell'appuntamento
「約束の部屋」 - Yakusoku no heya
24 gennaio 1997
4 Solidarietà tra colleghi
「同業のよしみ」 - Dōgyō no Yoshimi
31 gennaio 1997
5 La pioggia e poi...
「雨、そのあと」 - Ame, sono ato
7 febbraio 1997
6 La finestra del gene
「遺伝子の窓」 - Idenshi no mado
14 febbraio 1997
7 Il cimitero della tentazione
「誘惑の墓場」 - Yūwaku no hakaba
21 febbraio 1997
8 Silenzio di ghiaccio
「氷柱の沈黙」 - Tsurara no chinmoku
28 febbraio 1997
9 Un cielo distante
「孤高の空」 - Kokōnosora
7 marzo 1997
10 Frammento di sogno
「夢のかけら」 - Yumenokakera
14 marzo 1997
11 Paradiso
「楽園」 - Rakuen
21 marzo 1997
12 Infiniti giorni a seguire
「無限の翌日」 - Mugen no yokujitsu
28 marzo 1997

Eat-Man '98[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giapponese
1 「BYE BYE AIMIE (前編)」 - BYE BYE AIMIE (zenpen) 8 ottobre 1998
2 「BYE BYE AIMIE (後編)」 - BYE BYE AIMIE (kōhen) 15 ottobre 1998
3 「世界一の冒険屋」 - Sekaiichi no bōken ya 22 ottobre 1998
4 「BODY GUARD」 - BODY GUARD 29 ottobre 1998
5 「AMBROSIAN DAYS Part One」 - AMBROSIAN DAYS Part One 5 novembre 1998
6 「AMBROSIAN DAYS Part Two」 - AMBROSIAN DAYS Part Two 12 novembre 1998
7 「AMBROSIAN DAYS Part three」 - AMBROSIAN DAYS Part three 19 novembre 1998
8 「AMBROSIAN DAYS the final」 - AMBROSIAN DAYS the final 26 novembre 1998
9 「MEGA MIX (前編)」 - MEGA MIX (zenpen) 3 dicembre 1998
10 「MEGA MIX (後編)」 - MEGA MIX (kōhen) 10 dicembre 1998
11 「道化の夢 (前編)」 - Dōke no yume (zenpen) 17 dicembre 1998
12 「道化の夢 (後編)」 - Ddōke no yume (kōhen) 24 dicembre 1998

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di apertura
  • 小さな恋のメロディ (Chiisana Koi no Melody) cantata da King-Show (Eat-Man)
  • Burning Blue cantata da Magic (Eat-Man '98)
Sigle di chiusura
  • Walk This Way cantata da FIELDS (Eat-Man)
  • Tabibito cantata da Magic (Eat-Man '98)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Manga Interrotti e Sospesi, su Il Bazar di Mari. URL consultato il 27 settembre 2017.
  2. ^ Cristina Cucciniello, Eat Man, il mangiametalli, su Film.it, 19 maggio 2009. URL consultato il 27 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga