Earl Hebner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Earl Hebner
Hebner in uno show della WWE nel 2003.
Hebner in uno show della WWE nel 2003.
Nome Earl William Hebner
Ring name Earl Hebner
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Richmond (Virginia)
17 maggio 1949 (67 anni)
Altezza dichiarata 170 cm
Peso dichiarato 71 kg
Allenatore Tommy Young
Debutto 1977
Federazione TNA
Progetto Wrestling

Earl William Hebner (Richmond, 17 maggio 1949) è un arbitro di wrestling statunitense, attualmente sotto contratto con la Total Nonstop Action (TNA).

Ha trascorso la maggior parte della sua carriera nella World Wrestling Entertainment (WWE), federazione in cui ha iniziato ad arbitrare negli anni ottanta. Col passare del tempo ha guadagnato un'importanza sempre maggiore all'interno della WWE, raggiungendo il ruolo di responsabile degli arbitri. Il 9 novembre 1997, durante il pay-per-view Survivor Series, è stato coinvolto in uno dei più controversi episodi nella storia del wrestling, lo Screwjob di Montréal. In seguito alla brand extension del 2002, Hebner passò al roster di Raw e divenne l'arbitro più rappresentativo dello show rosso.

Venne licenziato dalla WWE il 18 luglio 2005, poiché sorpreso a vendere merce ufficiale della federazione senza possedere alcuna licenza. Nel febbraio del 2006 fu assunto dalla Total Nonstop Action (TNA).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi (1977–1988)[modifica | modifica wikitesto]

Hebner ha arbitrato match per la Jim Crockett Promotions per gran parte degli anni 80. È stato il direttore di gara durante il famoso "I Quit" match a Starrcade 1985 tra Tully Blanchard e Magnum T.A.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Anche suo fratello gemello Dave e suo figlio Brian sono arbitri: il primo ha lavorato nella WWF/E, mentre il secondo, anch'egli con un passato nella WWE, attualmente lavora in TNA.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]