Eagles of Death Metal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eagles of Death Metal
Eaglesofdeathmetal.jpg
Gli Eagles of Death Metal in concerto ad Atlanta nel 2006
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock[1]
Alternative rock[1]
Garage punk[1]
Periodo di attività 1998 – in attività
Album pubblicati 4
Studio 3
Live 1
Sito web

Gli Eagles of Death Metal (noti anche con la sigla EoDM) sono un gruppo musicale rock statunitense, formatosi nel 1998 da Jesse Hughes (voce, chitarra) e Josh Homme (batteria, basso). Benché Hughes sia il leader del gruppo, Homme è il componente più noto, grazie alla sua attività con i gruppi Kyuss e Queens of the Stone Age dei quali è fondatore e leader.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Gli Eagles of Death Metal si formano a Palm Desert, California nel 1998, e le prime registrazioni compaiono sull'album Volume 3 & 4 delle Desert Sessions, pubblicato sempre nel 1998. Nei seguenti anni, Homme fu impegnato con il suo gruppo principale, i Queens of the Stone Age, dato il buon riscontro che il gruppo stava avendo presso la critica ed il pubblico. Nonostante gli impegni di Homme, il gruppo riuscì a pubblicare il suo primo album registrato in studio Peace, Love, Death Metal nel 2004. Infatti, prima della pubblicazione di questo album, il gruppo aveva reso disponibile sul proprio sito ufficiale una serie di 12 pezzi eseguiti dal vivo, pezzi che comporranno l'album intitolato Live at Slims.

Alcune tracce dell'album di debutto furono utilizzate per delle pubblicità sulle televisioni americane, tra queste ricordiamo Comcast, Payless ShoeSource, Nissan, Budweiser, Pontiac, Wendy's, come anche nel trailer per il film di Jason Reitman, Thank You for Smoking. Il primo pezzo dell'album, I Only Want You, è presente nella colonna sonora del videogioco per PlayStation 2 Gran Turismo 4. Take It to the Next Level, spot diretto dal regista inglese Guy Ritchie; la stessa canzone è inserita anche nel videogioco della Electronic Arts Need for speed carbon.

Il secondo album del gruppo è stato pubblicato nell'aprile del 2006, con il titolo Death by Sexy. Il pezzo Don't Speak (I Came to Make a Bang!) è la colonna sonora della campagna pubblicitaria della Nike del 2009. Durante la prima metà del 2006, hanno fatto da supporto in tournée ai The Strokes, oltre a fare una serie di date come headliner e con i Placebo in tour negli Stati Uniti (2003). Successivamente hanno suonato anche con Joan Jett e sono andati in tour con la nuova formazione dei Guns N' Roses.

L'attentato al Bataclan di Parigi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Attentati del 13 novembre 2015 a Parigi.

La sera del 13 novembre 2015 il luogo dove la band si stava esibendo in un concerto, il Bataclan di Parigi, è stato oggetto di un attentato terroristico, poi rivendicato dall'ISIS: i membri del gruppo (ad eccezione di Josh Homme che non partecipò a quella data), uditi alcuni spari provenire dal fondo del teatro, sono fuggiti da una porta dietro le quinte rimanendo incolumi;[2][3] sono invece rimaste uccise 89 fra le persone presenti al concerto, tra le quali Nick Alexander, addetto al merchandising del gruppo.[4] La band stava eseguendo il brano Kiss the Devil quando i terroristi hanno iniziato a sparare sulla folla.[5]

Il 7 dicembre 2015 la band ritorna a Parigi per omaggiare le vittime del Bataclan e partecipa al concerto degli U2 alla Bercy Arena; è il loro primo concerto dopo gli attentati del 13 novembre.[6][7]

A fine 2015, la band dà inizio alla campagna "Play It Forward" che vede la partecipazione di vari artisti internazionali tra cui Imagine Dragons, Kings of Leon, Jimmy Eat World, Florence + The Machine e The Maccabees, ognuno dei quali intento nella realizzazione di una cover del brano I Love You All The Time, tratto dall'album Zipper Down degli Eagles of Death Metal stessi. Il ricavato della vendita dei brani verrà quindi interamente devoluto alla "The Sweet Stuff Fondation", fondazione dedita al sostegno di musicisti meno agiati, insieme alle loro famiglie. È inoltre possibile a tutti inviare la propria personale versione del brano a sostegno dell'iniziativa e in ricordo dei tragici avvenimenti di Parigi.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante il nome del gruppo potrebbe farlo immaginare, gli Eagles of Death Metal non sono un gruppo death metal. Lo stesso Hughes dice che il nome è nato da una discussione con un ubriaco, che asseriva che i Poison suonavano death metal (esiste comunque un gruppo tedesco con lo stesso nome dei ben più noti Poison statunitensi che suona death metal). Hughes rispose all'uomo dicendo che i Poison erano "gli Eagles del death metal". Successivamente Josh Homme diede l'idea ad Hughes di scrivere della musica pensando ad un incrocio tra gli stessi Eagles e il death metal e il loro album di debutto fu il risultato[senza fonte].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Jesse Hughes in concerto al Nova Rock 2015
Josh Homme in concerto al Nova Rock 2015

Oltre ai due componenti fondatori Jesse Hughes e Josh Homme, la formazione del gruppo ha avuto diversi avvicendamenti. Negli album in studio sono stati presenti tra gli altri:

Tra i componenti che si sono avvicendati nelle tournée o che compaiono come ospiti negli album troviamo:

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 – I Only Want You
  • 2006 – I Want You So Hard (Boy's Bad News) UK numero 73
  • 2008 – Wannabe in LA
  • 2015 – Complexity

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 – DVD By Sexy (Making of dell'album Death by Sexy)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Eagles of Death Metal, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  2. ^ Paolo Levi, Mattanza al teatro, li uccidevano 'uno ad uno', in ANSA, 14 novembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  3. ^ Eagles of Death Metal fuggiti dal Bataclan all'inizio dell'attacco, su Adnkronos. URL consultato il 14 novembre 2015.
  4. ^ Nick Alexander, l'addetto al merchandising ucciso al Bataclan di Parigi,, su Soundsblog.it. URL consultato il 15 novembre 2015.
  5. ^ Luke Harding e Kim Willsher, From dinner in Paris to a 'war on happiness' in 15 minutes, in The Observer, 14 novembre 2015.
    «The group had been on about an hour and they'd just said “We love you Paris” and started singing a song, Kiss the Devil, with the words ‘I met the Devil and this is his song’ when we heard very clearly some explosions. [...] There was blood everywhere around us [...] A body fell on me [...] My neighbour, a man of around 50, was shot at directly in the head, and bits of his brain and flesh fell on my glasses.».
  6. ^ Parigi, gli Eagles of Death Metal tornano al Bataclan
  7. ^ U2 e Eagles of Death Metal sul palco insieme a Parigi cantano «People have the power»

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123566047 · GND: (DE10339643-3 · BNF: (FRcb15106664c (data)