Eógan mac Néill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Eógan mac Néill, figlio di Niall Noígiallach (... – 465), è stato un re irlandese che fondò il regno di Ailech (poi Tír Eógain e oggi contea di Tyrone) nel V secolo.

Fu antenato della dinastia dei Cenél nEógain e dei suoi clan (O'Neill, O'Docherty, O'Boyle, ecc.).

Amico stretto di San Patrizio[1], insieme al fratello, il re supremo Lóegaire mac Néill (morto nel 462), fu giudice in una disputa per la successione ad Amalgaid (morto nel 440), re del Connacht, nata tra i suoi figli per i territori di Tir Amalgaidh (Connacht nord-orientale)[2]. Eoghan, re di Tír Eógan, e principe di InnisEoghan fu sepolto nella chiesa di San Patrizio a Iskaheen, Innishowen, Donegal. Tra i suoi figli ci sono: Muiredach mac Eógain, successore sul trono di Ailech, Fergus, fondatore dei Cenél Fergusa, e Echach Binnich, fondatore dei Cenél mBinnig.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ T.M.Charles-Edwards, Early Christian Ireland, pag. 51
  2. ^ T.M.Charles-Edwards, Early Christian Ireland, pag. 26

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie