Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

E'S

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
E'S
E'S
E'S manga.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
manga
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Satol Yuiga
Editore Square Enix
Rivista Monthly GFantasy
Target shōnen
1ª edizione 1997 – 2010
Tankōbon 16 (completa)
Editore it. Star Comics
Collana 1ª ed. it. Techno
1ª edizione it. gennaio 2009
Volumi it. 16 (completa)
Generi fantascienza, paranormale, dramma
E'S Otherwise
エス・アザーワイズ
(Esu Azāwaizu)
serie TV anime
Regia Masami Shimoda
Studio Pierrot
Reti TV Tokyo, Anime Network
1ª TV 1º aprile – 23 settembre 2003
Episodi 26 (completa)
Generi avventura, dramma

E'S (エス Esu?) è un manga di Satol Yuiga, pubblicato su Monthly GFantasy e raccolto in 15 volumi tra il 1997 e il 2005. Ne è stato tratto un anime, intitolato E'S Otherwise (エス・アザーワイズ Esu Azāwaizu?), prodotto dalla Pierrot e trasmesso dal 1º aprile al 23 settembre del 2003 su TV Tokio, per un totale di 26 episodi e tre volumi di video pubblicati in VHS e DVD. La licenza è della ADV Films.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La terza guerra mondiale ha avuto come effetto principale quello di provocare lo smantellamento delle strutture politiche meglio note come "Stati". A governare i cittadini nel mondo di E'S sono 12 imprese cresciute a dismisura. Inoltre una nuova "razza" abita la Terra, gli esper, individui in grado di fare cose che i semplici umani non riescono a fare (come per esempio volare o creare scosse elettriche). Gli esper proprio per queste loro capacità furono affidati a una delle 12 imprese, Ashurum, che con la scusa di catturare gli esper che vagano illegalmente per la città, riesce a instaurare un corpo para-militare a cui affida missioni di vario genere. Uno dei membri di questo corpo speciale è Kai Kudo, protagonista della storia, che agli ordini di Eiji Sajimiya (capo di Ashurum) un giorno si reca in missione nella gigantesca e misteriosa città chiamata Gald. Durante la missione Kai Kudo viene ferito gravemente e non riesce più a ritornare ad Ashurum. Viene in seguito soccorso da Asuka Tokugawa, una giovane ragazza, e da suo fratello Yuuki Tokugawa. Nel periodo che trascorre con loro, Kai viene a conoscenza di cose su Ashurum di cui all'interno non si era mai accorto. A causa di ciò il giovane resta in dubbio se tornare alla base o no. In seguito Kai viene a sapere che il Cardinale Ghibellini, uno degli uomini più influenti della Chiesa, sfrutta giovani esper per i propri loschi fini, e a causa di ciò, Kai, prova a fermare gli intenti del Cardinale (che in seguito diventa Papa). Ma il rapporto che lega il giovane esper a sua sorella Hikaru Kudo è troppo grande: per questo Kai non riesce mai a non pensare a ritornare ad Ashurum. Eiji in seguito porta la piccola Hikaru a Gald per far amplificare i suoi poteri, e questo causa un gran disastro agli abitanti di Gald e alla città stessa.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Kai è il protagonista della storia. L'unico membro della famiglia è una sorella minore che si dice avere immensi poteri psichici. Si ritiene che anche Kai li abbia, ma non è chiaro se non ha ancora sbloccato questi poteri o se non ne è a conoscenza. È estremamente sensibile verso i dolci, al punto tale che anche la citazione o la visione di un dolce lo mette a disagio.
La sorella minore di Kai, è costantemente malata e risiede nell'ospedale di Ashurum. Kai, Eiji o, in seguito, Maxim vanno spesso a farle visita.
Il fratello adottivo di Asuka, fa dei lavoretti temporanei per guadagnare soldi. Si prende inoltre cura dei bambini di Gald che non hanno un padre. Permette a Kai di stare a casa sua.
La prima bambina di cui Yūki si è preso cura a Gald, e che adesso vive con lui. Asuka trova e si prende cura degli animali abbandonati che trova. Cerca di aiutare in casa, ma i piatti che cucina sono orribili. A circa metà serie un determinato evento mostra che c'è qualcosa in più di quanto sembri.
  • Shen-Long Belvedere (ベルヴェディア=神龍, Beruvedia Shenron)
Ha una sorella gemella di nome Shin-Lu Belvedere e un'ossessione verso la sorella maggiore. Una psichica veramente potente, odia chiunque si ponga sulla sua strada, in particolar modo Kai. Odia i normali esseri umani per la sofferta infanzia che hanno causato a lui e alla sorella.
Sorella maggiore di Shen-Lon. Si preoccupa del fratello minore proprio come dovrebbe fare una sorella maggiore. È stata messa in coma e ha subito di nuovo un lavaggio del cervello dopo essersi rimessa. Sembra avere una cotta per Kai.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Voce giapponese Voce inglese
Maria Akiko Hiramatsu Christine Auten
Maxim Feller Hiroshi Iida Jason Miesse
Eiji Sagimiya Akimitsu Takase Jay Hickman
Drake Kousuke Meguro George Manley
Erimiya Mahito Tsujimura T.P. Postlewaithe

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 A - ASHURUM 27 dicembre 1997[1]
ISBN 4-87025-596-0
23 gennaio 2009[2]
Capitoli
  • 1. La prigione dorata
  • 2. Destino e volontà
  • 3. Mostrare intenzioni omicide
  • 4. Shin-Lu in pericolo
  • 5. La freccia scoccata
  • 6. Dopo il banchetto
2 B - BERTH 27 dicembre 1997[1]
ISBN 4-87025-316-X
19 febbraio 2009[3]
Capitoli
  • 7. Blu e blu
  • 8. Impulso incontrollato
  • 9. Maledizioni e benedizioni
  • 10. L'asino di Buridano
  • 11. Potere subconscio
  • 12. Tensione superficiale
3 C - CAPTIVE 26 settembre 1998[1]
ISBN 4-87025-376-3
19 marzo 2009[4]
Capitoli
  • 13. L'anima che si mostra
  • 14. Presagio di una tragedia
  • 15. Gli abitanti del paradiso
  • 16. Il vaso di caos
  • Prelude to death (prima parte)
  • Prelude to death (seconda parte)
4 D - DEMIGOD 26 giugno 1999[1]
ISBN 4-7575-0048-3
20 aprile 2009[5]
Capitoli
  • 17. Stesso letto, sogni diversi
  • 18. Tormento
  • 19. Irrazionalità nemica
  • 20. Contraddizioni
  • 21. Ammaestramento
  • 22. Lì dove brilla la luce
  • Interlude
5 E - EFFUSION 27 marzo 2000[1]
ISBN 4-7575-0220-6
20 maggio 2009[6]
Capitoli
  • 23. Moto perpetuo
  • 24. Un incubo che si ridesta
  • 25. La voce santa
  • 26. Fiori di porpora
  • 27. Cambio di scena
  • 28. Ombre sul mare
6 F - FATALISM 27 novembre 2000[1]
ISBN 4-7575-0364-4
25 giugno 2009[7]
Capitoli
  • 29. Similitudini
  • 30. Fiamme ghiacciate
  • 31. Risposte
  • 32. Parole di morte
  • 33. Ostacoli
7 G - GROWING 26 maggio 2001[1]
ISBN 4-7575-0465-9
15 luglio 2009[8]
Capitoli
  • Canone
  • 34. Tutti a casa
  • 35. Problemi di talento
  • 36. Prede
  • 37. La prova di un legame
  • 38. Passione innocente
8 H - HEALALL 26 gennaio 2002[1]
ISBN 4-7575-0608-2
26 agosto 2009[9]
Capitoli
  • 39. Accordi di pace
  • 40. Alba lontana
  • 41. C'è chi protegge e chi viene protetto
  • 42. Rhapsody
  • 43. La bella addormentata nel bosco
  • 44. La bella e la bestia
  • 45. La stagione del raccolto
9 I - IMPACT 26 ottobre 2002[1]
ISBN 4-7575-0807-7
16 settembre 2009[10]
Capitoli
  • 46. Il sogno del morto
  • 47. Se morisse senza aprire gli occhi
  • 48. Il paradiso dei folli
  • 49. Due opportunità
  • 50. Una voce invisibile
  • 51. Sinistri avvenimenti
10 J - JIBE 27 agosto 2003[1]
ISBN 4-7575-1016-0
14 ottobre 2009[11]
Capitoli
  • 52. Un mondo color cenere
  • 53. Segni
  • 54. Con le ali
11 K - KEY ? 18 novembre 2009[12]
Capitoli
  • 55. Quando soffia il vento
  • 56. Confessione
  • 57. Erosione
  • 58. La scala per il purgatorio
  • 59. Il falso successore
  • 60. La profezia del defunto
  • Storia fuori serie. Sonatina di una notte di mezz'estate
  • Storia extra. Il carillon del tramonto - Yuuki edition
12 L - LARVAL ? 16 dicembre 2009[13]
Capitoli
  • 61. Rivelazione
  • 62. La strada verso il futuro
  • 63. Il piano segreto
  • 64. Deus ex-machina
  • 65. La notte prima della tragedia
  • 66. Perdite e guadagni
  • Storia extra. Il carillon del tramonto - Asuka edition
13 M - MEMORY ? 20 gennaio 2010[14]
Capitoli
  • 67. Pendolo sbilanciato
  • 68. Scelte e risposte
  • 69. Rapporti mutevoli
  • 70. Un'eredità imperdonabile
14 N - NEST ? 17 febbraio 2010[15]
Capitoli
  • 71. Sblocco
  • 72. Culla contorta
  • 73. Un triste presentimento
15 O - ORATORIO ? 17 marzo 2010[16]
Capitoli
  • 74. L'incoronazione
  • 75. Ricordi rossi, memorie blu
  • 76. La luce della Terra
16 P - PANORAMA ? 22 luglio 2010[17]
Capitoli
  • 77. I sette mari e la nona nuvola

Episodi anime[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「虚飾の平穏」 - Kyoshoku no Heion 1º aprile 2003
2 「我ら破壊の為でなく」 - Warera Hakai no Tame de Naku 8 aprile 2003
3 「放たれた矢」 - Hanatareta Ya 15 aprile 2003
4 「漂着の地で」 - Hyōchaku no Chi de 22 aprile 2003
5 「華麗なる助走」 - Karei Naru Apurōchi 29 aprile 2003
6 「実験場の街」 - Jikkenjō no Machi 6 maggio 2003
7 「パープルデスティニー」 - Pāpuru Desutinī 13 maggio 2003
8 「Interlude ラーメン篤川盛衰記」 - Interlude Rāmen Tokugawa Seisui Ki 20 maggio 2003
9 「魅せられたる魂」 - Miseraretaru Tamashii 27 maggio 2003
10 「リライテッドメモリー」 - Riraiteddo Memorī 3 giugno 2003
11 「スウィートな憂鬱」 - Suwītto na Yūutsu 10 giugno 2003
12 「ブラインドスポット」 - Buraindo Supotto 17 giugno 2003
13 「無垢なる情熱」 - Muku Naru Jōnetsu 24 giugno 2003
14 「孤独な流星」 - Kodoku na Ryūsei 1º luglio 2003
15 「楽園の住人」 - Rakuen no Jūnin 8 luglio 2003
16 「相似たる器」 - Ainitaru Utsuwa 15 luglio 2003
17 「光への脱出」 - Hikari e no Dasshutsu 22 luglio 2003
18 「同床異夢」 - Dōshōimu 29 luglio 2003
19 「導かれるままに」 - Michibikareru Mama ni 5 agosto 2003
20 「意思と運命」 - Ishi to Unmei 12 agosto 2003
21 「冷酷な炎」 - Reikoku na Honō 19 agosto 2003
22 「狂想曲」 - Rapusodī 26 agosto 2003
23 「遠い夜明け」 - Tōi Yoake 2 settembre 2003
24 「目覚めし悪夢」 - Mezameshi Akumu 9 settembre 2003
25 「収穫のとき」 - Shūkaku no Toki 16 settembre 2003
26 「来るべき黎明」 - Kitaru Beki Reimei 23 settembre 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j (JA) Gファンタジーコミックス 一覧, Square Enix. URL consultato il 1º gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2008).
  2. ^ E'S 1, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  3. ^ E'S 2, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  4. ^ E'S 3, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  5. ^ E'S 4, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  6. ^ E'S 5, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  7. ^ E'S 6, Star Comics. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  8. ^ E'S 7, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  9. ^ E'S 8, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  10. ^ E'S 9, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  11. ^ E'S 10, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  12. ^ E'S 11, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  13. ^ E'S 12, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  14. ^ E'S 13, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  15. ^ E'S 14, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  16. ^ E'S 15, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  17. ^ E'S 16, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga