Durante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Durante (disambigua).

Durante è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2], particolarmente noto attraverso l'abbreviazione in "Dante"[3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Dal tardo nome latino Durans, che, tratto dal participio presente del verbo durare ("durare", "resistere"), significa letteralmente "durevole", "resistente"[1][5], "che dura", "che sopporta"[3]. Del tutto privo di una tradizione classica, il nome è però ben attestato in periodo medievale e si tratta di un nome augurale tipicamente cristiano[3], modellato sulla base delle virtù del "buon cristiano", secondo un criterio che ebbe non poca fortuna nell'onomastica antica (producendo altri nomi quali Clemente, Costante, Fermo, Paziente, e via dicendo).[senza fonte] Ai giorni nostri, tuttavia, Durante è sostanzialmente desueto, ed è molto più diffuso e conosciuta nella forma abbreviata "Dante" (usata anche al di fuori dell'italiano[2][5]), grazie alla notorietà del poeta Dante Alighieri[3].

A proposito della sua variante "Durando", in latino Durandus, è anch'essa derivata dalla forma latina medievale del nome, e si diffuse in Francia nella forma Durand, che venne poi portata in Inghilterra dai normanni[3]. Secondo alcune fonti essa però parrebbe basata più sul gerundio del verbo durare, che sul participio presente, nel qual caso il suo significato sarebbe approssimativamente "colui che deve essere durato (o rafforzato)"[2]; data la scarsa plausibilità di un nome con tale significato, si è ipotizzato che "Durandus" sia in realtà derivato da un nome del tutto diverso (ad esempio Thormund) e che la sua associazione con Durante sia paretimologica[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Per la forma completa del nome ("Durante"), l'onomastico si può festeggiare in memoria di san Durando, vescovo di Liegi, il 23 gennaio[3][4], o di un altro santo omonimo, vescovo di Clermont, l'11 febbraio[4] o il 18 novembre[3].

Non esistono invece santi che portino il nome "Dante"; l'onomastico va quindi festeggiato lo stesso giorno di Durante, anche se alcuni lo festeggiano il 1º febbraio in memoria di un "san Dantus", martire a Cartagine nel IV secolo, il cui nome (forse di origine illirica) non ha però nulla a che vedere con Dante[3].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Dante[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Dante.

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Durante, su Behind the Name. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  2. ^ a b c d e f g Sheard, pp. 161, 183.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n Tagliavini, p. 43
  4. ^ a b c Durante, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  5. ^ a b c (EN) Dante, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 13 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi