Duncan Mackenzie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Duncan Mackenzie

Duncan Mackenzie (18611934) è stato un archeologo scozzese, autore di alcune spettacolari ricerche archeologiche del XX secolo.

Nato in una famiglia povera nella contea scozzese di Ross, studiò filosofia all'università di Edimburgo ed ottenne il PhD in archeologia classica a Vienna.

Operò nel Mediterraneo occidentale a cavallo tra l´Ottocento e il Novecento, conducendo varie indagini, tra cui quelle di Phylakopi a Melos e Cnosso a Creta. Condusse quattro campagne di scavo in Sardegna, tra il 1906 e il 1909, interessandosi ai suoi aspetti preistorici. Tra queste campagne, si ricorda quella del 1908 nel centro Sardegna, a Borore, dove Duncan Mackenzie curò il rilievo della tomba dei giganti di Imbertighe[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Duncan Mackenzie, I dolmen, le tombe di giganti e i nuraghi della Sardegna, a cura di Lycia Mura, Roberto Manca, Archèos, 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sebastiano Ghisu, Borore Arcaica: domos, dolmen, muraglie e una breve storia del popolo dei nuraghi, 2010, Dolianova

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61723513 · ISNI (EN0000 0001 1572 2864 · LCCN (ENno99066889 · GND (DE121289877 · BNF (FRcb137364735 (data) · ULAN (EN500268366 · WorldCat Identities (ENlccn-no99066889