Duello al sole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duello al sole
Duello al solе.png
Una scena del film
Titolo originaleDuel in the Sun
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1946
Durata138 min
Rapporto1.37 : 1
Generewestern, drammatico
RegiaKing Vidor
SoggettoNiven Busch
SceneggiaturaOliver H.P. Garrett, David O. Selznick
ProduttoreDavid O. Selznick
FotografiaLee Garmes, Ray Rennahan, Harold Rosson
MontaggioWilliam Ziegler e John Saure
Effetti specialiClarence Slifer
MusicheStephen Foster, Dimitri Tiomkin, Allie Wrubel
ScenografiaJames Basevi e John Ewing
CostumiWalter Plunkett
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Premi
Nomination all'Oscar per la migliore attrice protagonista (Jennifer Jones) e migliore attrice non protagonista (Lillian Gish)

Duello al sole (Duel in the Sun) è un film del 1946, diretto da King Vidor e, non accreditati, Otto Brower, William Dieterle, Sidney Franklin, William Cameron Menzies, David O. Selznick e Josef von Sternberg.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Texas, fine XIX secolo: un condannato a morte, colpevole di uxoricidio, riceve in cella la visita della figlia Perla per un ultimo saluto. La esorta a trasferirsi presso la tenuta di una lontana parente, Arabella, moglie di un ricco senatore, dove potrà trovare affetto e serenità. Giunta là, Perla attira però i desideri dei due figli della coppia, a causa della sua prorompente bellezza. Il senatore stravede per un figlio, Lewis, audace, coraggioso e arrogante, mentre mostra insofferenza verso quello maggiormente sensibile e responsabile, Jackie. Sarà allora proprio il favorito dei due, Lewis, a tentare approcci pesanti con la ragazza, la quale se ne innamorerà. Col passare del tempo i dissapori tra i fratelli aumentano, nutriti anche dal differente modo di rapportarsi alla giovane: Lewis si spingerà fino al punto di sparare a Jackie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il ruolo di Perla venne inizialmente offerto a Teresa Wright, che dovette rifiutare a causa della gravidanza.

Nella scena in cui Jennifer Jones striscia sulle rocce, l'attrice si graffiò e tagliò in modo serio.

A causa dei contenuti sessuali presenti, il film non venne proiettato nella città di Memphis, nel Tennessee, fino al 1959.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema