Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dubai World

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dubai World
دبي العالمية
Logo
Stato Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Forma societaria Azienda pubblica
Fondazione 2 luglio 2006 a Dubai
Sede principale Dubai
Persone chiave Sultano Ahmed bin Sulayem, Presidente
Settore Investimenti
Prodotti Investimenti
Fatturato Green Arrow Up.svg 30 mld $ (2006)
Utile netto Green Arrow Up.svg2,1 mld $ (2006)
Dipendenti 100.000+
Sito web

Dubai World (in arabo دبي العالمية) è una azienda degli Emirati Arabi Uniti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è stata fondata per detenere e gestire le partecipazioni nazionali e internazionali del governo di Dubai. La holding ha interesse in molti settori tra cui uno dei più importante è la gestione portuale tramite la controllata Dubai Ports World (terza impresa del mondo del settore).

A fine novembre 2009 ha comunicato di essere indebitata per 59 miliardi di dollari e di voler richiedere una moratoria di sei mesi ai creditori, necessaria per evitare il default della società stessa[1]. La notizia ha creato ingenti perdite in tutte le borse mondiali, specialmente quelle europee, dove molti istituti bancari sono forti creditori della società araba[2].

Il 30 novembre 2009 il governo di Dubai ha dichiarato che non garantirà il debito della Dubai World[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]