Drisheen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Drisheen
Origini
Luogo d'origineIrlanda Irlanda
Dettagli
Categoriasalume
Ingredienti principaliSangue di vacca, maiale o pecora, latte, sale, grasso, pangrattato
VariantiPacket & tripe

Il drisheen è un tipo di sanguinaccio insaccato prodotto in Irlanda.

Caratteristiche e preparazione[modifica | modifica wikitesto]

A differenza del simile black pudding, il drisheen presenta una consistenza gelatinosa. Il drisheen è composto da una miscela di sangue che può essere di mucca, maiale e/o pecora, latte, sale e grasso. Dopo essere stato bollito e setacciato, il sanguinaccio viene cotto utilizzando l'intestino principale di un animale (in genere un maiale o pecora) come la pelle della salsiccia. La salsiccia può essere aromatizzata con erbe come il tanaceto. La ricetta del drisheen varia ampiamente da un luogo all'altro e varia a seconda del periodo dell'anno. Tale piatto è un prodotto cotto, ma di solito richiede un'ulteriore preparazione prima di essere mangiato. Il modo in cui ciò viene fatto varia da luogo a luogo. A Cork e Limerick, il drisheen viene spesso abbinato alla trippa, e la combinazione di questi due alimenti è conosciuta come "packet and tripe".

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Il drisheen viene menzionato in Ulisse, Finnegans Wake e Ritratto dell'artista da giovane di James Joyce. Viene anche descritto nel celebre libro di viaggi In Search of Ireland (1930) di Henry Vollam Morton.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Harlan Walker, Disappearing Foods: Studies in Foods and Dishes at Risk : Proceedings of the Oxford Symposium on Food and Cookery 1994, Oxford Symposium, 1995, "Drisheen".
  • (EN) Darina Allen, Irish Traditional Cooking, Hachette, 2018, "Drisheen in Cork Market".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]