Dream Hotel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dream Hotel
DreamHotel.png
Titolo originaleDas Traumhotel
PaeseGermania, Austria
Anno2004-2014
Formatoserie TV
Generedrammatico, sentimentale
Stagioni1
Episodi20
Durata90 min.
Lingua originaletedesco
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneLisa-Film
Prima visione
Prima TV originale
Dal16 aprile 2004
Al31 ottobre 2014
Rete televisivaORF 2
Prima TV in italiano
Dal19 giugno 2007
Al13 giugno 2017
Rete televisivaCanale 5
Rete 4
Rai 2

Dream Hotel (Das Traumhotel) è una serie televisiva austro-tedesca andata in onda dal 16 aprile 2004 al 31 ottobre 2014 su ORF 2[1]. Il tema musicale principale è il brano Fly Away di Alexander Klaws.

In italiano sono stati trasmessi undici episodi in ordine sparso a partire dal 19 giugno 2007 su Canale 5[2], spostando negli anni la messa in onda su altri canali del circuito Mediaset, come Rete 4 e Iris. Dal 6 giugno 2015 gli episodi già trasmessi, a esclusione del 15, sono andati in onda in ordine su Rai 2[3] terminando l'8 agosto. Sempre su Rai 2, dal 30 maggio al 13 giugno 2017 vengono mandati in onda gli episodi inediti per il canale, compreso il 15.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dorothea von Siethoff ha fondato il gruppo alberghiero Siethoff, che ha gestito finché non ha deciso di passare le redini dell'amministrazione al nipote Markus Winter, padre di Leonie. In ogni episodio Markus visita un hotel Siethoff in giro per il mondo e rimane coinvolto nelle storie del personale e degli ospiti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Germania Prima TV Italia
Prima stagione 20 2004-2014 2007-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) "Das Traumhotel": ARD beendet Spielfilm-Reihe, 30 giugno 2013. URL consultato il 30 maggio 2015.
  2. ^ Dream Hotel: Mauritius. URL consultato il 13 agosto 2015.
  3. ^ Telefilm News #482 – Serie e sit-com in onda in Italia da lunedì 1 a domenica 7 giugno 2015, 31 maggio 2015. URL consultato il 15 luglio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione