Dram karabakho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dram karabakho
Nome localeԴրամ
Codice ISO 4217NKD
StatiArtsakh Artsakh
Frazioni100 luma
Monete50 luma, 1, 5 dram
Banconote2, 10 dram
Entità emittenteBanca della Repubblica dell'Artsakh (ArtsakhBank)
In circolazione dal1998
Tasso di cambio1 EUR = 538,92 AMD (18 giugno 2017)
Agganciata adram armeno
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il dram karabakho è l'unità monetaria della repubblica dell'Artsakh. Tuttavia essa è una moneta dal valore prettamente simbolico dal momento che non esiste una Banca centrale di emissione[1] e la moneta correntemente circolante nello stato è soprattutto il dram armeno.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 appaiono in circolazione alcune monete coniate in metallo prezioso e destinate al mercato dei collezionisti. La prima vera emissione del dram karabakho è del 2004 con due banconote da due e cinque dram.[3].

Nello stesso anno vengono coniate anche sette monete[4]: due di alluminio da 50 luma (raffiguranti rispettivamente un cavallo ed un'antilope che salta), tre di alluminio da un dram (raffiguranti rispettivamente un gattopardo, un fagiano e san Gregorio Illuminatore) e due monete in bronzo-alluminio raffiguranti la cattedrale di Shushi e una testa di pietra.

La stampa ed il conio sono stati curati dalla Österreichische Staatsdruckerei (Austria State Printing House).

Nel maggio 2018 a Shushi è stato inaugurato un museo del dram.[5]

Serie 2004
Valore Colore principale Immagine Descrizione Data di
Fronte Retro Fronte Retro Stampa Emissione
2 dram Rosso NagornoKarabakhP1-2-Dram-2004-donatedta f.jpg NagornoKarabakhP1-2-Dram-2004-donatedta b.jpg Monastero di Gandzasar Croce cristiana e Gesù Cristo 2004 2004
10 dram Verde NagornoKarabakhP2-10-Dram-2004-donatedta f.jpg NagornoKarabakhP2-10-Dram-2004-donatedta b.jpg Monastero di Dadivank tappeto del Karabakh 2004 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Numismatica