Dragon Ball Z: Supersonic Warriors

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dragon Ball Z: Supersonic Warriors
Dragon Ball Z Supersonic Warriors.png
Gohan vs Ginew
Sviluppo Banpresto
Pubblicazione Atari
Data di pubblicazione 2004
Genere Picchiaduro
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Game Boy Advance

Dragon Ball Z: Supersonic Warriors (ドラゴンボールZ 舞空闘劇 ,Doragon Bōru Zetto Bukū Tôgeki?) è un picchiaduro basato sulla popolare serie anime di Dragonball Z. Ѐ stato sviluppato da Banpresto e pubblicato per Game Boy Advance il 22 giugno 2004. Dopo questo gioco, ne è stato creato un sequel nel 2005, intitolato Dragon Ball Z: Supersonic Warriors 2 per Nintendo DS.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

  • Story Mode - permette al giocatore di selezionare un personaggio, per poi affrontare una modalità storia con 8 battaglie. Ogni personaggi ha una propria "What If..." che fa affrontare battaglie differenti dalla storia originale di Dragonball Z, ma sono presenti anche tre combattimenti che seguono la storia di Namek, degli androidi e di Majin Buu. in questa modalità sono presenti , per alcuni personaggi delle "Edizioni Speciali" di nove battaglie (come ad esempio nella storia di Piccolo).
  • Z Battle Mode - I giocatori si possono scontrare contro 8 combattenti con un unico personaggio o con un team. La modalità rank dopo la battaglia fa guadagnare punti al giocatore, a seconda di come ha sconfitto l'avversario.
  • Challenge Mode - Una sfida in cui battere più squadre nel minor tempo possibile.
  • Free Battle Mode - dove il giocatore può creare le sue battaglie, non ci sono limiti al livello del personaggio.
  • Remote VS. Mode - modalità dove si può giocare via wireless contro un altro giocatore.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Ci sono 13 personaggi giocabili, ognuno con 3 livelli.

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi